| categoria: sanità Lazio

FONDAZIONE S.LUCIA/ Ospedale “green”. Plastica? No grazie

fsl_borracceBottiglie usa e getta sostituite con borracce colorate. L’iniziativa della Fondazione Santa Lucia aiuta l’ambiente ma anche la riabilitazione del paziente
Riduzione del consumo di plastica e di rifiuti, controllo della qualità dell’acqua ed educazione a pratiche di vita quotidiana attente all’ambiente e utili anche alla riabilitazione del paziente.

Sono molti i vantaggi di una nuova azione “green” realizzata dall’Ospedale della Fondazione Santa Lucia Irccs, che ha eliminato la distribuzione di bottiglie d’acqua usa e getta.

Al loro posto, da qualche giorno, tutti i pazienti della Fondazione ricevono in regalo una simpatica borraccia colorata al momento del ricovero e possono approvvionarsi gratuitamente di acqua fredda e a temperatura ambiente da distribuitori collocati in ogni reparto ospedaliero. Acqua filtrata e monitorata microbiologicamente.

“Oltre ai vantaggi per l’ambiente – sottolinea Antonino Salvia, Direttore Sanitario della Fondazione – le nuove borracce funzionano anche da stimolo al movimento per il paziente e al recupero di funzioni manuali della vita quotidiana, come può essere anche a casa il fatto di riempire una bottiglia d’acqua. Movimenti che appaiono scontati, ma che possono rappresentare un grande obiettivo di recupero del movimento di braccia e mani per un paziente colpito per esempio da emiparalisi a seguito di un ictus”.

Prosegue quindi la serie di iniziative della Fondazione Santa Lucia Irccs finalizzate alla sostenibilità e alla salvaguardia dell’ambiente come condizione fondamentale di salute. Solo l’anno scorso la sostituzione delle automobili utilizzate dall’ospedale, tra le quali anche quelle dedicate alle prove di guida per persone disabili, con auto elettriche a impatto zero.

Ti potrebbero interessare anche:

OSPEDALE ISRAELITICO/Nubi sul futuro. Il caso Mastrapasqua potrebbe avere riflessi sulla struttura
Umberto I, l'11 dicembre visite gratis per la prevenzione di malattie respiratorie
“Siamo senza anestesisti”.S. Camillo di Roma chiude l’attività notturna di chirurgia pediatrica?
La Pisana ratifica, Ripa di Meana è il nuovo direttore generale degli Ifo.
Riqualificazione Forlanini, approvato atto di indirizzo : ospiterà servizi di interesse pubblico
D’AMATO E MOSTARDA INAUGURANO NUOVA TAC ALL'OSPEDALE DI VELLETRI



wordpress stat