| categoria: sanità Lazio

Alla Asl di Viterbo le prestazioni sanitarie si possono pagare anche via web

Dal 18 luglio, i cittadini residenti nella provincia di Viterbo potranno effettuare i pagamenti delle prestazioni sanitarie prenotate tramite il ReCUP anche via web, utilizzando il portale della Regione Lazio “PagaOnline” e accedendo al link https://pagaonline.regione.lazio.it.

Il servizio regionale attivato dalla Asl di Viterbo si interfaccia con la piattaforma tecnologica Pago PA, messa a disposizione dall’Agenzia per l’Italia Digitale. Il pagamento elettronico delle prestazioni sanitarie, erogate sia dal Servizio sanitario nazionale, sia in regime di Attività libero professionale intramoenia, può essere effettuato indistintamente con carte di credito e carte di debito (carte ricaricabili), con bonifico bancario o con tutti gli altri sistemi messi a disposizione dal nodo nazionale dei pagamenti in base alla modalità che più conviene al cittadino.

Per pagare elettronicamente la prestazione sanitaria basta collegarsi al portale PagaOnline e inserire il codice fiscale dell’intestatario e il codice di pagamento (IUV) di 15 cifre associato alla prestazione stessa, che viene rilasciato all’atto della prenotazione dal centro unico di prenotazione regionale (ReCUP). Con queste due informazioni si può individuare la posizione debitoria e predisporre il pagamento.
Al termine della transazione, il sistema invierà una mail alla casella di posta elettronica indicata dall’utente che conterrà il link dove sarà possibile scaricare la quietanza di pagamento.

Ti potrebbero interessare anche:

Latina protesta, i tagli non servono. E intanto per le ambulanze del 118 ci solo solo 5 medici
CEM/Lavoratori: possibile passaggio del servizio dal pubblico al privato. Una trappola?
La denuncia di Barillari (M5S): il San Giacomo va in rovina, salviamolo dalle grinfie dei privati
Fiera di Roma, parte ExpoSalus and Nutrition
Coronavirus: a Roma 40 nuovi casi nelle ultime 24 ore, 78 in totale nel Lazio
L'EDITORIALE/ Campidoglio, qualcuno vuole sul serio il posto della Raggi



wordpress stat