banner speciale sanremo 2020
| categoria: Dall'interno

La “Carovana per la giustizia” sbarca in Sicilia

Antonio Fiasconaro

Di nuovo in marcia. Dopo la tappa calabrese di inizio giugno, il Partito Radicale è già pronto per la seconda “Carovana per la Giustizia”. L’appuntamento è da sabato 29 luglio al 13 agosto, quando oltre 20 militanti e dirigenti saranno in Sicilia.

L’iniziativa, organizzata con l’Unione delle Camere Penali, si concluderà il 15 agosto con una conferenza stampa davanti il carcere romano di Regina Coeli.

Alla guida della Carovana per la Giustizia ci saranno Rita Bernardini, Sergio D’Elia, Maurizio Turco, Antonio Cerrone, Antonella Casu, Donatella Corleo, Gianmarco Ciccarelli, Maria Antonietta Farina Coscioni, Matteo Angioli, Elisabetta Zamparutti.

In Sicilia farà la prima tappa a Palermo e proseguirà poi toccando tutte le province siciliane e visitando le carceri dell’Isola. Gli obiettivi della “Carovana per la Giustizia” sono: raccolta firme sulla proposta di legge delle Camere Penali per la separazione delle carriere dei magistrati; amnistia e indulto, premessa indispensabile per una Giustizia giusta; superamento di trattamenti crudeli e anacronistici come il regime del 41 bis e il sistema dell’ergastolo, a partire da quello ostativo; approvazione dei decreti delegati della riforma dell’Ordinamento Penitenziario; 3.000 iscritti al Partito Radicale entro il 31 dicembre 2017 per continuare le lotte di Marco Pannella.

L’obiettivo dei 3.000 iscritti è stato fissato dalla mozione approvata il 3 settembre scorso dal 40° Congresso straordinario del Partito Radicale, convocato dagli iscritti dopo la scomparsa di Marco Pannella, tenutosi nel carcere di Rebibbia; questo obiettivo va raggiunto e dovra’ essere riconfermato anche nel 2018, pena l’autoscioglimento del Partito stesso.

Gli eventi e le iniziative della Carovana consisteranno in dibattiti e conferenze pubbliche con le Camere Penali territoriali, assemblee e comizi in piazza, tavoli di raccolta firme e visite nelle carceri con raccolta firme dei detenuti sulla proposta di legge; tutti gli aggiornamenti su www.carovanaxlagiustizia.it.

Ecco il cronoprogramma di tutti gli appuntamenti in Sicilia.

Venerdì 28 luglio

• Partenza da Roma e imbarco al porto di Napoli per Palermo

Sabato 29 luglio

• ore 8:00: arrivo a Palermo e trasferimento a Prima Base-Casale Aversa (Castellammare del Golfo)

• pomeriggio-sera, evento organizzato dalle Camere Penali a Palermo

Domenica 30 luglio

• ore 15.00: raccolta firme al carcere Ucciardone di Palermo – 1° gruppo

. ore 11.00: raccolta firme alcarcere di Termini Imerese – 2° gruppo

• sera, evento organizzato dalle Camere Penali a Cefalù

Lunedì 31 luglio

• ore 10.00: raccolta firme al carcere Pagliarelli di Palermo – 1° gruppo e 2° gruppo

• sera: evento organizzato dalle Camere Penali a Trapani

Martedì 1 agosto

• ore 10.00: raccolta firme alcarcere di Trapani – 1° gruppo

• ore 11.00: raccolta firme al carcere di Castelvetrano – 2° gruppo

• sera: evento organizzato dalle Camere Penali a Marsala

Mercoledì 2 agosto

• ore 11.00: raccolta firme a carcere di Sciacca (Agrigento)

• pomeriggio, evento organizzato dalle Camere Penali a Sciacca

• sera, trasferimento a Seconda Base–B&B– Caltanissetta

• Giovedì 3 agosto

• ore 10.00: raccolta firme al carcere di Caltanissetta – 1° gruppo

• ore 10.00: raccolta firme a carcere di San Cataldo 2° gruppo

• pomeriggio-sera, tavolo raccolta firme a Caltanissetta organizzato da Giancarlo Ciulla in collaborazione con le Camere Penali

Venerdì 4 agosto

• ore 10.00: raccolta firme al carcere di Agrigento

• Passaggio a Racalmuto e Palma di Montechiaro

• pomeriggio-sera, evento a Favara organizzato dal Prof. Giuseppe Arnone

Sabato 5 agosto

• ore 10.00: raccolta firme al carcere di Enna – 1° gruppo

• ore 11.00: raccolta firme al carcere di Piazza Armerina (44) – 2° gruppo

• pomeriggio-sera, tavolo raccolta firme a Nissoria (En) organizzato da Paolo Garofalo già Sindaco di Enna

Domenica 6 agosto

• ore 10.30: raccolta firme a carcere di Caltagirone (Catania) – 1° gruppo

• ore 11.00: raccolta firme al carcere di Gela – 2° gruppo

• pomeriggio-sera, tavolo raccolta firme a Gela

• sera pernottamento a Terza Base Gela

Lunedì 7 agosto

• ore 10.00: raccolta firme al carcere di Ragusa – 1° gruppo

• ore 11.00: raccolta firme al carcere di Noto – 2° gruppo

• trasferimento a Quarta base–Hotel Parco delle Fontane (Siracusa)

• pomeriggio-sera, tavolo raccolta firme a Noto organizzato dal Prof. Paolo Reale

Martedì 8 agosto

• ore 10.00: raccolta firme al carcere di Siracusa – 1° gruppo

. ore 10.00: raccolta firme al carcere di Augusta – 2° gruppo

• pomeriggio-sera, tavolo raccolta firme a Siracusa organizzato dall’Avv. Luca Partescano presidente della Camera Penale di Siracusa

Mercoledì 9 agosto

• ore 10.30: raccolta firme al carcere di Catania Bicocca – 1° gruppo

• ore 10.30: raccolta firme al carcere di Catania Piazza Lanza – 2° gruppo

• pomeriggio-sera, evento organizzato da Giuseppe Brancatelli su Antiproibizionismo e Cannabis Terapeutica a Catania

Giovedì 10 agosto

• ore 11.00: raccolta firme al carcere di Giarre – 1° gruppo

• ore 11.00: raccolta firme al carcere di Messina– 2° gruppo

• pomeriggio, trasferimento a Quinta Base Hotel Antica Filanda (Caprileone-Patti)

Venerdì 11 agosto

• ore 11.00: raccolta firme al carcere di Barcellona Pozzo di Gotto – 1° gruppo

• sera: evento organizzato dalle Camere Penali a Barcellona Pozzo di Gotto

Sabato 12 agosto

• Passaggio da Capo d’Orlando

• sera: evento organizzato dalle Camere Penali a Patti

Domenica 13 agosto

• trasferimento a Palermo

• sera ore 20.00, partenza dal porto di Palermo per Napoli

Lunedi 14 agosto

• ore 8.00, arrivo al porto di Napoli

• ore 12.00, arrivo a Roma, Via di Torre Argentina 76 sede del Partito Radicale

Martedì 15 agosto

• ore 11.00, Conferenza Stampa presso la Casa Circondariale di Regina Coeli a Roma

Ti potrebbero interessare anche:

SOSTENIBILITA'/ Milano, già quaranta adesioni alla Giornata del Lavoro Agilè
Pedofilia, tribunale Vaticano rinvia a giudizio l'ex nunzio Wesolowski
Confesercenti, Pasqua a casa per 8 su 10
Muore in ospedale dopo aborto spontaneo di 2 gemelli. Indagati i 12 medici del reparto
Boom turismo outdoor, 39 milioni di presenze
Mafia: blitz Carabinieri a Trapani, 25 arresti



wordpress stat