| categoria: Dall'interno

Orbetello, il capo della Municipale spara al figlio di 17 anni e si uccide

cfe1a1c14e01d1cc8cebfcf4a29bc742
La comandante della polizia municipale di Monte Argentario, Loredana Busonero, ha sparato al figlio di 17 anni e poi si è toltala vita. Il ragazzo, ferito alla testa gravemente, è morto. Loredana Busonero, 55 anni, che stamani ha ucciso il figlio, Francesco Visconti di 17, sparandogli alla testa e poi si è tolta la vita, fino a ieri ha prestato servizio in Comune. L’arma usata per uccidere il ragazzo e poi suicidarsi era quella di ordinanza. Il figlio, contrariamente a quanto appreso in un primo momento, è morto poco dopo e purtroppo non è stato necessario il trasferimento in ospedale. L’omicidio-suicidio è avvenuto in via del Sole, sulla strada panoramica di Porto Santo Stefano, dove la donna abitava con il figlio, dopo che il marito, un ex sindaco di Monte Argentario, è morto da qualche anno. Allo stato, i carabinieri non sanno dare una spiegazione al tragico gesto della donna.

Ti potrebbero interessare anche:

Crolla un palazzo a Napoli, si temono vittime
Furti in abitazioni in aumento, Bologna al primo posto
Barilla contro le famiglie gay? Un disastro, su Twitter scatta campagna di boicottaggio
Variante di valico, Italia mai più spezzata in due
Grinzane Cavour: arrestato ex patron Giuliano Soria
Madre e figlia di 11 anni massacrate a Parma: fermato il figlio della donna



wordpress stat