| categoria: litorale

Bevande e giochi da spiaggia: maxi sequestro contro gli abusivi a Ostia

abusivi-spiagge-0310
Acqua, aranciata, birra, pannocchie e racchettoni tutto venduto senza alcuna autorizzazione e certificazione. Succede a Ostia.Passate al setaccio le spiagge libere di Ostia, lungomare Toscanelli, Duca degli Abruzzi, piazzale Magellano e il litorale di Castelporziano, ll Gruppo Mare della Polizia Locale ha proceduto al sequestro di centinaia di bevande alcoliche e bibite varie, pannocchie, capi di abbigliamento, giocattoli privi di marchio CE e occhiali da sole senza certificato di garanzia di protezione dai raggi Uva.
Una volta fatto il carico di bibite, considerato il caldo torrido di questi giorni, gli abusivi girano per le spiagge con zaini e frigoriferi portatili per vendere ai bagnanti assetati bevande più volte lasciate in frigo tra le feci di insetti infestanti. Decine di frigoriferi portatili e carrelli lerci e ricolmi di centinaia di bottiglie e lattine sono stati subito distrutti per motivi igienici e i venditori abusivi fermati e multati. Ammonta a circa 60 mila euro il mancato guadagno di queste organizzazioni illecite. La Polizia Locale invita i bagnanti a non acquistare cibi e bevande dai venditori abusivi in spiaggia, ma a rivolgersi agli esercizi commerciali autorizzati e in regola anche dal punto di vista igienico.

Ti potrebbero interessare anche:

Sigilli all'Hotel Virgilio, nuovi abusi a Sperlonga
RIECCOLO/Cusani ricomincia dalla “sua”Sperlonga
A Fregene party in stile vintage
Notte di moda e spettacolo, a “Sabaudia in Passerella” anche Enrica Tara e Marco Capretti
RIFIUTI: FIUMICINO, AL VIA FOTO-TRAPPOLE ANTI 'FURBETTÌ
Fiumicino, scarafaggi e cibo per terra: sigilli a un ristorante cinese



wordpress stat