| categoria: sport

Basket: Sferra un pugno ad avversario e si rompe la mano, Gallinari fuori da Europei

frame per cms
Notte di follia in campo per Danilo Gallinari, che si frattura la mano e deve dire addio agli Europei. Costa caro al cestista azzurro il pugno sferrato a Kok durante l’amichevole con l’Olanda giocata domenica a Trento: l’infortunio oltre all’espulsione, che lo aveva già indotto a chiedere scusa ai compagni. Il giorno dopo scende in campo il capitano dell’Italbasket, Gigi Datome che difende il compagno di squadra dalla pioggia di critiche sui social. “Avanti a testa alta con responsabilità ambizione e coraggio. Uniti e compatti, c’è ancora tanto da fare ma è stato un buon raduno”, aveva scritto Datome sulla sua pagina facebook. Poi la risposta diretta a chi attaccava Gallinari: “So che son tante parole, ma nel mentre, almeno sin qui, ci stiamo mettendo anche i fatti. E dobbiamo continuare a farlo. Non ho fatto questo post per accumulare commenti su quello che è successo. Ci sono tante altre pagine, forum, bar predisposti per quello. Il mio era un messaggio propositivo per il futuro. Piangersi addosso e/o colpevolizzare lasciano il tempo che trovano e soprattutto non ci aiutano sul campo, che è il nostro compito”.

“Solo un errore, ma chiedo scusa a compagni” – “E’ stato solo un errore, enfatizzato dal fatto che purtroppo mi sono fatto male: sono dispiaciuto più che altro per i miei compagni di squadra, ai quali chiedo scusa”. Danilo Gallinari, protagonista del caso del giorno nel mondo del basket, sfoga al telefono con l’Ansa la frustrazione per una serata da dimenticare. “Ribadisco, i miei compagni non meritavano tutto questo. Adesso devo stare fermo con la mano immobile per un po’ e starò a casa. Poi quando finisce la riabilitazione torno a Los Angeles”.

I tempi di recupero, non compatibili con le attività della nazionale in vista dell’Europeo sono stati stimati in circa 40 giorni. Al posto di Gallinari è stato convocato Diego Flaccadori.

Petrucci e Messina “Errore grave” – “Danilo ha compreso di aver sbagliato. Mi dispiace che in una giornata di trionfo per lo sport italiano finiamo sui media per un gesto non edificante di un nostro atleta”. Gianni Petrucci, presidente della Federbasket, esprime in una dichiarazione all’ANSA la sua amarezza per la rissa che nega gli europei a Gallinari. “Purtroppo ormai quello che è successo è il passato – gli fa eco il ct Messina – è stato un errore molto grave perché il concetto di farsi giustizia da soli non è in nessun modo condivisibile”.

Ti potrebbero interessare anche:

Milan: c'è la Juventus, ultima chiamata per il secondo posto
COPPA ITALIA/ Inter va avanti ma rischia con il Trapani
SERIEA/ L'Udinese va e l'Atalanta è ancora ko
Ribaltone Sassuolo-Pescara: è 0-3 a tavolino
CALCIO/ Haifa aspetta gli azzurri, è massima sicurezza
NOTTE DA RISCATTO PER IL MILAN, 4-1 AL SASSUOLO



wordpress stat