| categoria: Roma e Lazio

SLIDING DOORS IN CAMPIDOGLIO/ Giunta Raggi, arrivi e partenze

Decisamente non finisce mai, non c’è pace per la Giunta Raggi e obiettivamente c’è qualcosa di strutturale, di sostanziale che non va. Adesso l’assessore capitolino al Bilancio e al Patrimonio Andrea Mazzillo ha rimesso la delega al Patrimonio al sindaco Virginia Raggi, dopo tre giorni di polemiche per le dichiarazioni dell’assessore, ex mandatario elettorale della Raggi, sulla presenza di troppi uomini “inviati da Milano” nella squadra di governo della Capitale e nelle società partecipate dal Comune. La resa dei conti è in programma nelle prossime ore in Campidoglio. “Preso atto, attraverso una chat, dell’intenzione della Sindaca di nominare altri due assessori: uno con delega ai lavori pubblici e l’altro con delega al Patrimonio e Politiche Abitative, senza avermi neanche informato, ho ritenuto di rimettere formalmente a disposizione della Sindaca le deleghe attinenti al Patrimonio già da stamattina – ha detto l’assessore al Bilancio – Ciò mi consentirà di concentrarmi, con ancor maggior impegno, per garantire la solidità dei conti di Roma Capitale in modo così da consentire alla Sindaca di attuare il programma di rilancio della Capitale”. Riassumendo. Nel giro di tre giorni un manager è stato promosso, due sono stati messi fuori, un assessore si è auto-ridimansionato per protesta e due nuovi assessori sono in arrivo. In Campidoglio c’è il caos più totale

Ti potrebbero interessare anche:

I movimenti tornano in piazza, sabato di tensione
SEMBRA VERO/ Piano «antibuche» di Marino (con fondi Ue?): usiamo asfalto con polvere di copertoni
Allo 060606 risponderanno da Crotone (o da Tirana). La protesta dei dipendenti Almaviva
TEATRO VALLE/ Marinelli aprirà nel 2016, trovati i fondi
Suona il clacson all'auto ferma, il guidatore scende e lo accoltella: in macchina moglie incinta e ...
Noleggio bici a Villa Borghese, 50 mila euro di tributi evasi



wordpress stat