| categoria: sanità

Morbillo, prosegue lʼepidemia: 86 nuovi casi in una settimana

Rimante alta l’attenzione sull’epidemia di morbillo in Italia: in una sola settimana l’Epicentro Iss-Ministero della Salute registra 86 nuovi casi che portano a quota 4.087 i casi dal 1° gennaio ad oggi. Tre i decessi. Nell’89% dei casi si tratta di persone non vaccinate, il 6% ha ricevuto una sola dose di vaccino. L’età media dei colpiti dalla malattia è di 27 anni. Ben 277 i casi di morbillo fra gli operatori sanitari.

Il 35% delle persone che hanno contratto la malattia ha avuto almeno un complicanza, diarrea nel 21,3% dei casi, ma anche Cheratocongiuntivite (12,5%), Polmonite (10,4%), Epatite (10,9%), Otite (5,9%), Insufficienza respiratoria (8,4%), convulsioni (0,3%), encefalite (0,1%), il 22% hanno dovuto fare ricorso al Pronto Soccorso e il 42% sono stati ricoverati. Nel solo mese di luglio i casi registrati sono stati 395. Lo scorso anno erano stati 45 e nel 2015, 18.

Ti potrebbero interessare anche:

Commissari nelle Asl lombardi. La "lottizzazione" di Maroni?
La CEI denuncia, gli ospedali cattolici sono sotto stress
Lo dice anche il Papa: i tagli lineari in sanità offendono la dignità delle persone
Sanità, l'allarme Puglia: "Buco da 100 milioni, a rischio alcuni ospedali"
Axa premia un progetto per bambini dislessici
Inchiesta Asl, il ministro Lorenzin manda gli ispettori a Viterbo



wordpress stat