| categoria: esteri

Venezuela, Trump: anche opzione militare

Nicolas Maduro attends meeting of the National Constituent Assembly Il presidente americano, Donald Trump, non esclude l’opzione militare per il Venezuela. “Il presidente Trump sarà lieto di parlare con il leader del Venezuela quando la democrazia sarà ripristinata nel Paese”. Lo afferma la Casa Bianca, sottolineando come al momento “il regime di Maduro ha scelto la via della dittatura”. Si tratta della risposta dell’amministrazione Trump alla richiesta del leader venezuelano di avere un colloquio telefonico con il presidente Usa.
Il presidente peruviano, Pedro Pablo Kuczynski, ha respinto l’invito fattogli da Maduro di incontrarlo in un vertice regionale perché, ha spiegato, “è un dittatore, che ha dato un colpo di Stato, con una elezione manipolata per eliminare il suo Parlamento”.

Ministero della Difesa, opzione militare Usa? Follia – L’opzione militare in Venezuela evocata da Donald Trump è una “pazzia” e un atto di “estremismo”. Lo ha detto il ministro della Difesa venezuelano Vladimir Padrino. “Con questa elite estremista al potere negli Stati Uniti, chi può sapere cosa accadrà al mondo?”, ha affermato Padrino, fedele alleato del presidente Nicolas Maduro.

Ti potrebbero interessare anche:

Francia, insulti razzisti in copertina contro il ministro Taubira
Haiti, violenze e saccheggi: sospeso il ballottaggio per il nuovo presidente
Usa 2016, la Clinton stravince in South Carolina e sfida Trump: "Giù tutti i muri"
Migranti, il ritorno dei muri in Europa
Usa, Bannon rimosso dal Consiglio nazionale per la sicurezza
Turchia: Isis preparava attacchi ai seggi, 9 arresti



wordpress stat