| categoria: In breve

Iniziata migrazione guidata ibis eremita verso Orbetello

E’ partita dalla Germania alla volta di Orbetello la quarta migrazione guidata degli ibis eremita, i grandi uccelli scomparsi dall’Europa alla fine del Seicento e reintrodotti negli scorsi anni. Trentun esemplari, nati allo zoo di Rosegg, hanno preso il volo per andare a svernare in Toscana, guidati da un parapendio a motore condotto da due ricercatrici austriache. La prima tappa, 88 km dal lago di Costanza in Germania ad Andelsbuch in Austria, si è conclusa con successo.

La prossima sarà la più impegnativa, sopra le Alpi. Lo stormo deve percorrere 1000 km, in cinque o sei tappe, fino all’Oasi WWF di Orbetello. Qui gli ibis passeranno i mesi più freddi dell’anno. In primavera, ritroveranno da soli la strada per l’Austria e la Germania.

Ti potrebbero interessare anche:

RIFIUTI/ A Ponza raccolti oltre 200 penumatici abbandonati nel porto
E la Merkel si fa il selfie con i migranti
MENINGITE: MORTO UOMO RICOVERATO A MESSINA
Un corto per raccontare la vita dei malati di Sclerosi multipla
Torna il Magic Fire Festival
Corruzione, arrestato l'ex presidente della provincia di Taranto



wordpress stat