| categoria: Senza categoria

Sabaudia, scivoli e assistenza. Le dune aprono ai disabili

165551842-dbf0cf49-e9f4-484d-9029-208e3be71f61
Anche Sabaudia diventa un centro balneare a misura di disabile. Per anni neppure contenziosi legali avviati da portatori di handicap sono riusciti a far creare al Comune della città pontina strutture utili a far attraversare la duna a chi si trova su una sedia a rotelle. La nuova va giunta, quella della civica di Giada Gervasi, ha deciso di affrontare il problema, eliminando il paradosso della presenza di una bau beach e contestualmente dei disabili costretti a vedere il mare solo dalla strada. Il primo percorso utile a far raggiungere la battigia a chi si trova in sedia a rotelle è stato inaugurato questa mattina, in località Bufalara. I disabili possono così varcare la duna, arrivare sul bagnasciuga e lì, utilizzando una sedia apposita, entrare in acqua, potendo poi contare anche su servizi igienici ad hoc e assistenza da parte dei volontari. Un servizio sperimentale che andrà avanti fino alla fine del mese. Ma non è l’unica iniziativa in tal senso. La giunta Gervasi, precisando che la spiaggia non può essere solo business, ha infatti dato mandato agli uffici comunali di individuare anche altre aree da rendere a misura di disabile. Come del resto era previsto nel piano di utilizzazione dell’arenile da tempo, anche se nessuno se ne era mai curato.

Ti potrebbero interessare anche:

Nairobi, il blitz continua. Ancora ostaggi in mano ai terroristi, 68 morti
Soldi per superare il concorso in Guardia di Finanza, inchiesta della Procura di Bari
Profughi, Maroni minaccia i sindaci: "Basta clandestini o stop ai soldi della Regione"
Parmalat, Amber contro Lactalis, causati ingenti danni
TERRORISMO/ Alfano, arrestato soggetto con inneschi esplosivi
CALCIO/ I leoni tornano indomabili, il Camerun è re d'Africa



wordpress stat