| categoria: sport

PALLAVOLO: RISCATTO CON SLOVACCHIA, ITALIA SORRIDE

Serviva il riscatto e stavolta l’Italia non ha sbagliato. Arriva il primo successo degli azzurri di Blengini agli Europei di pallavolo e torna il sereno in nazionale: 3-0 alla Slovacchia una prova convincente dopo lo scivolone in avvio con la Germania di Andrea Giani. L’Italvolley ha dominato il match con una bella prestazione e buone percentuali in tutti i fondamentali, prima fra tutti la battuta che ha spezzato gli equilibri in alcune fasi della gara. Un successo importante per il cammino nel torneo continentale degli azzurri che sembrava già compromesso con il ko nella prima partita. E ora c’è la Repubblica Ceca per l’ultima gara della fase a pool e che definirà la classifica del girone. E infatti c’è soddisfazione nel team azzurro. «È stata una partita molto buona, soprattutto per il risultato. L’Italia ha mostrato determinazione – il commento del ct Blengini -, senso di responsabilità e la volontà di fare bene. Guardiamo a tutte le gare con convinzione, fiducia e attenzione, consapevoli che tutte le partite possono avere momenti di difficoltà». «Partita fondamentale per noi – aggiunge Massimo Colaci -, volevamo assolutamente vincerla e ci siamo riusciti. Siamo stati sempre avanti tranne una fase del secondo set nella quale abbiamo commesso qualche errore di troppo, ma va bene così per la classifica del nostro girone. Eravamo carichi e concentrati, eravamo ancora un pò dispiaciuti per come erano andate le cose contro la Germania, ma avevamo preparato bene questa gara e siamo soddisfatti per come sono andate le cose». «Abbiamo giocato un’ottima partita, pensando solo a noi, al nostro gioco e senza pensare al loro. A tratti abbiamo espresso davvero una buona pallavolo anche se sappiamo che c’è ancora da lavorare perché sappiamo che qui ogni squadra ci darà del filo da torcere – le parole di Filippo Lanza -. Siamo andati tutti bene, anche in battuta abbiamo mostrato buone cose. Sono contento perché è un fondamentale che ci aiuta molto, un vantaggio non da poco».

Ti potrebbero interessare anche:

IPPICA/ Riapre il trotto, red carpet per Varenne
Inter, Jovetic vuole esserci a tutti i costi contro la Fiorentina
SCI/ Triplete Hirscher, vince a Kranjska ed è re di Coppe
A Insinna "Notti Europee", a Rai Sport è bufera
Champions, Napoli-Nizza 2-0. Gli azzurri ipotecano la qualificazione
EL SHAARAWY POI VECINO, INTER-ROMA È SOLO PARI



wordpress stat