| categoria: Roma e Lazio

Sgomberi, a breve informativa su ipotesi racket

È attesa a piazzale Clodio, nel giro di qualche giorno, l’informativa della Digos sull’ipotesi che dietro le occupazioni nel palazzo di via Curtatone, sgomberato nei giorni scorsi, ci sia anche l’ombra del racket: ipotesi originata dal ritrovamento di ricevute che comproverebbero il pagamento di affitti da parte degli occupanti. A quel punto gli inquirenti dovranno valutare se sussistano i presupposti per un’azione penale ed eventualmente aprire un fascicolo processuale. Per procedere, infatti, sarà necessario accertare che il versamento di danaro da parte degli occupanti sia avvenuto previa estorsione. Intanto, dopo la convalida dei fermi di cinque migranti per i disordini del 24 agosto scorso, proseguono gli accertamenti per identificare altri responsabili del lancio di oggetti nei confronti delle forze dell’ordine.

Ti potrebbero interessare anche:

SCANDALI IN ARRIVO/ Clan Alemanno a pezzi, si dimette Mancini, Ad dell'Ente Eur
SOCIALE/ Il 58% del budget di Roma capitale va a immigrati e nomadi?
I residenti del centro bloccano per strada il sindaco: li ascolterà presto in Campidoglio
TORBELLAMONACA/Tenta di sfrattare chi gli ha occupato la casa, ferito assieme al figlio di 17 anni
INCHIESTA/ 1 - Le piaghe di Roma
Raggi e le consulenze Asl, il pm scrive a Cantone: «I moduli erano sbagliati»



wordpress stat