| categoria: Roma e Lazio

M5S, l’ex assessore Andrea Mazzillo dirottato sulle elezioni regionali

«Oggi bisogna guardare avanti. Prendo atto della scelta della sindaca, ma non rinuncio a dare il mio contributo per un movimento di cui mi sento fieramente parte». Ad affermarlo è l’ex assessore capitolino al Bilancio Andrea Mazzillo, che epurato dalla giunta Raggi, ora pensa alle elezioni regionali in arrivo.

«Sono al lavoro – spiega – per arricchire il programma per il Lazio, che va aggiornato non solo alla luce del contributo dei portavoce ma anche grazie a quello della parte più viva della città. Posso essere un catalizzatore di forze ed energie nuove, un elemento su cui far convergere le idee degli attivisti del M5s e della società civile, che, è evidente, desidera un profondo cambiamento rispetto alle politiche realizzate o meno fino adesso».

«L’unica cosa – si chiede Mazzillo tra il serio e il faceto – è che mi chiedo che strumenti dovrò usare ora per raccogliere questi contributi visto che non è più disponibile il mio profilo pubblico gestito dalla comunicazione del Campidoglio… Ho perso tutti i miei contatti ma mi sto attivando per realizzarne uno nuovo per poter dare a tutti la possibilità di contribuire a questo grande obiettivo del Lazio a 5 stelle», conclude l’esponente grillino

Ti potrebbero interessare anche:

Ama, da febbraio 600 tonnellate in meno al giorno a Malagrotta
UNA POLAROID PER IL SINDACO
FISCO/ GdF: 'A Rieti 48 milioni evasi nel 2013'
Lista Marchini, "Affittopoli", Nieri si dimetta
Marino fa ancora il sindaco: lo stadio della Roma? "I lavori dureranno 22 mesi"
Ama, 13 impianti per salvare Roma



wordpress stat