| categoria: società

Il matrimonio ci cambia per sempre, crescono la capacità di perdonare e l’autocontrollo

Il matrimonio ci cambia per sempre, affinando i livelli di autocontrollo e propensione al perdono.
Questi tratti migliorano nei primi quattro anni della vita coniugale e aiutano non solo la relazione a crescere, ma aumentano la salute e il benessere individuale. È quanto emerge da uno studio della Tilburg University, in Olanda, pubblicato sulla rivista Journal of Social and Personal Relationships. I ricercatori hanno preso in esame 199 coppie appena sposate, misurando il livello di autocontrollo e propensione al perdono chiedendo ad entrambi i partner di esprimere il loro grado di accordo con frasi come “Quando il mio partner sbaglia, il mio approccio e’ perdonare e dimenticare”. L’esperimento è stato rripetuto una volta all’anno per quattro anni e nel corso della durata dello studio sono stati riscontrati dei miglioramenti in entrambi i tratti esaminati, sicuramente utili per vivere la quotidianità con un’altra persona. Lo sviluppo sia dell’autocontrollo che della propensione al perdono erano indipendenti, non correlati tra loro.

Questo non è l’unico studio a fare luce sui cambiamenti che intervengono con il matrimonio: ad esempio, nel 2012, una ricerca dell’Università tedesca di Münster ha indagato i cambi della personalità in quasi quindicimila persone, arrivando alla conclusione che in chi è sposato diminuiscono estroversione e apertura alle esperienze rispetto ai single.

Ti potrebbero interessare anche:

Su Facebook arriva la biografia: «Racccontate chi siete»
Maturità: per tanti privatisti è stata un salasso
Sotto l' ombrellone tornano gli stranieri
Istat, Papà-chioccia avanti tutta, ma sul lavoro domestico parità lontana
Corte Strasburgo, sesso per donne conta anche dopo i 50 anni
Bambini confusi, no al genitore zerbino. I consigli per non fare errori educativi



wordpress stat