| categoria: Dall'interno

Si aggrappa all’auto del fidanzato dopo una lite: trascinata per strada, muore a 24 anni

Lite tra fidanzati finita male: una ragazza di 24 anni, Alessandra Madonna, napoletana di Melito, è morta poche ore dopo il ricoverso all’ospedale San Giuliano di Giugliano. Lì dove era stata accompagnata proprio dall’ex.
I fatti in via Cesare Pavese, a Mugnano. La ragazza, dopo un litigio legato alla decisione del suo fidanzato di interrompere la relazione, si è aggrappata allo sportello dell’auto guidata dal giovane ed è stata trascinata così lungo il tratto di strada. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Mugnano che hanno poi tratto in arresto il giovane, incensurato e anche lui 24enne. Ora indagato per omicidio colposo, stando ai primi riscontri dei carabinieri. Il giovane, sotto choc, è ai domiciliari.

Ti potrebbero interessare anche:

Concordia, prime condanne. Patteggiano in cinque
TANGENTI/ Giudici tributari, si indaga su "vertice allargato"
SOCIETA'/ Do it your self, genitori e figli all'opera con il fai da te
Firenze: uccide a colpi di fucile moglie e figlia disabile e poi si toglie la vita
"Non affitto a neri",no casa a immigrati
ANZIANI: SONDAGGIO, 8 SU 10 INSEPARABILI DALLO SMARTPHONE



wordpress stat