| categoria: Roma e Lazio

Pietro Nocchi (PD) nuovo presidente della Provincia di Viterbo

di WANDA CHERUBINI-

VITERBO– E’ Pietro Nocchi il nuovo presidente della Provincia di Viterbo. Sconfitto lo sfidante Paolo Equitani, Nocchi, sindaco di Capranica, sostenuto dal Partito Democratico e da Moderati e Riformisti, era il favorito alla vigilia del voto. I risultati non hanno, quindi, tradito le aspettative. Ottiene il 57,93% dei consensi, mentre Paolo Equitani arriva al 42,07%. 366 fra consiglieri e sindaci a favore di Nocchi, 249 a sostegno di Equitani, 503,97 voti al nuovo presidente della Provincia e 366,01 al rivale.
Tuttavia, in queste elezioni provinciali da poco concluse, vari partiti hanno deciso di non partecipare: Rifondazione Comunista o il Movimento 5 Stelle, scelta presa dal fatto che la votazione ha lasciato da parte i cittadini.
“L’elezione di Pietro Nocchi a presidente della Provincia è una bellissima notizia e una grande soddisfazione – ha commentato il consigliere regionale del Pd, Alessandro Mazzoli – È un risultato pieno che sfiora il 58% dei consensi e premia la scelta di una candidatura innovativa e inclusiva che ha saputo raccogliere intorno a sé il Pd, il centrosinistra e le forze civiche dei Moderati e Riformisti. Sono convinto che Pietro Nocchi, insieme al nuovo consiglio provinciale, saprà guidare le provincia con forza e autorevolezza, garantendo la massima apertura e collaborazione verso tutti i Comuni del territorio. L’alta partecipazione al voto di ieri, da parte dei sindaci e dei consiglieri comunali, conferma l’interesse e l’attaccamento verso il ruolo dell’amministrazione provinciale. E non c’è dubbio che, dopo l’esito del referendum del 2016, occorrerà tornare a ragionare per restituire funzionalità e prestigio alle Province affinché siano realmente utili alle comunità locali.
Altrettanto grande è la soddisfazione per il risultato del Partito democratico che ha presentato una lista forte e competitiva, costituita da personalità radicate e riconosciute. A loro, candidate e candidati, un ringraziamento sincero per essersi messi in discussione e per aver contribuito a un successo importantissimo. Alla nuova amministrazione provinciale i migliori auguri di buon lavoro”.
Per quanto riguarda i nuovi consiglieri provinciali, per il Pd entrano Francesco Serra, Maurizio Palozzi, Aldo Fabbrini, Gianluca Angelelli, Eugenio Stelliferi e Carlo Postiglioni. Per i Moderati e Riformisti sono stati eletti Livio Treta e Massimo Paolini. Per il centro destra sono entrati in consiglio Pietro Mencarini, Gianluca Grancini, Elpidio Micci ed Alessandro Romoli.

Ti potrebbero interessare anche:

Foto choc a Boccea, i maiali immortalati tra l'immondizia
IL CASO/ Notte dei musei, il Colosseo resterà chiuso, mancano i custodi. Si arrende anche il Ministr...
ACEA/ No ad alleanza con Ama sulla raccolta, facciamo impianti
Marino cambia linea: addio ai residence, da gennaio alloggi di edilizia popolare
Roma, il commissario Tronca cita Gramsci
MALAGROTTA, COSTA: CASO DA DASPO AMBIENTALE, LO SEGUIRÒ CON ATTENZIONE



wordpress stat