| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

Tumore Neuroendocrino. AL San Camillo-Forlanini nascono Net-Unit e Pdta

Paolo Zuppi, responsabile struttura UOSD Endocrinologia, e Roberto Baldelli, responsabile ambulatori Endocrinologia oncologica, annunciano la nascita, all’ospedale San Camillo-Forlanini di Roma, del Pdta (percorso diagnostico terapeutico assistenziale) dedicato ai pazienti con tumori neuroendocrini e della Net-Unit aziendale. “I tumori neuroendocrini – si legge nella nota dell’Azienda – sono neoplasie considerate rare, anche se recenti osservazioni confermano un aumento di casi diagnosticati. Si tratta di tumori con basso grado di malignità e con lunghe sopravvivenze, spesso caratterizzate dalla presenza di sintomi invalidanti. Nel 20-30% dei casi invece si tratta di tumori maligni metastatici. La diagnostica radiologica e la medicina nucleare permettono di pianificare il programma per il 50% dei casi, mentre il trattamento chirurgico rimane sempre la scelta primaria”.“Fondamentale per questa tipologia di neoplasie – prosegue la nota – è la creazione di un percorso comune diagnostico e terapeutico che permetta di ottimizzare le risorse dal punto di vista diagnostico e terapeutico”.
Le due novità saranno ampiamente illustrate al convegno in programma il 13 e 14 ottobre nellAula A Padiglione Piastra – con riconoscimento di crediti formativi per medici ed infermieri.“L’obiettivo – conclude la nota aziendale – è quello di garantire la presa in carico del paziente con trattamenti ottimali, scelti secondo linee guida e basati sull’evidenza scientifica, in grado di garantire una migliore sopravvivenza e qualità della vita dei pazienti”.

Ti potrebbero interessare anche:

QUIRINALE/ Delegata regionale fa l'uncinetto in Transatlantico
SCENARI/ Re Giorgio ha chiesto garanzie per restare sul trono, via alle larghe intese
ATAC/ l'Autista del bus notturno flirta con l'amica guidando. Rivolta dei passeggeri
Pd, bene Tronca su Adir: unico responsabile è Marino
A Colli Portuensi è emergenza abusivismo
Draghi: «Ripresa più lenta, Qe almeno fino a marzo»



wordpress stat