| categoria: esteri

Clamoroso, trovato per strada il piano di sicurezza dell’aeroporto di Londra

3333141_1548_eli_jpg_pagespeed_ce_DdG-EsCUQAUno choc per l’Antiterrorismo britannico e l’intelligence dell’aeroporto londinese di Heathrow: una chiavetta usb contenente tutti i segreti dei sistemi di sicurezza e i piani ideati per far fronte a eventuali attentati è stata trovata casualmente in terra in una strada di Londra da un disoccupato che l’ha portata al giornale Sunday Mirror, i cui responsabili l’hanno a loro volta consegnata alla polizia.
Un ritrovamento che sta facendo parlare di allarme per la sicurezza nazionale, che sta facendo tremare gli 007 di Sua Maestà e che pone mille domande inquietanti. Chi ha scaricato in quella pennetta quelle 76 cartelle contenenti video, mappe e almeno 174 documenti classificati come “riservati”, ma non crittografati e accessibili senza bisogno di una password? Chi ha avuto accesso a quei dati, e con quali finalità? Fonti della sicurezza sostengono che quei dati, in mano alle persone sbagliate, rappresenterebbero una gravissima minaccia in termini di terrorismo e di spionaggio: la preoccupazione maggiore è che possano essere finiti nelle mani di criminali e terroristi e magari condivisi e venduti sul “dark web”. Ovviamente sulla vicenda è stata avviata un’inchiesta urgente a largo raggio, nell’ambito della quale stanno freneticamente collaborando gli uomini della sicurezza dell’aeroporto e del governo.

Heathrow è il maggior aeroporto della Gran Bretagna, utilizzato da 80 compagnie che ogni anno trasportano 75 milioni di passeggeri in 185 località di 84 Paesi. Tra le informazioni contenute nella pennetta c’erano, tra l’altro, non solo gli orari e i percorsi delle pattuglie antiterrorismo di guardia nello scalo, i codici per accedere a zone off limits, mappe delle telecamere a circuito chiuso, dei tunnel e delle vie di fuga, dettagli e manuale operativo del sistema radar a ultrasuoni, immagini satellitari, ma anche l’itinerario esatto percorso dalla Regina quando va in aeroporto, le misure di sicurezza adottate per proteggerla, i dettagli della Royal Suite che nello scalo ospita la sovrana, i ministri e i dignitari stranieri.

L’uomo che ha trovato la chiavetta è un disoccupato che stava andando in biblioteca per cercare lavoro sul web: l’ha intravista tra le foglie in terra a Ilbert Street, a Queen’s Park, e, incuriosito, l’ha raccolta. Quando ha visionato il contenuto al pc non poteva credere ai propri occhi: tutto il sistema segreto di sicurezza di Heathrow era davanti ai suoi occhi. L’ha portata al Sunday Mirror e il giornale l’ha girata alle forze dell’ordine. «La paura è che queste informazioni possano essere state scaricate e divulgate: Dio sa dove» ha detto una fonte della polizia. “Ci sono domande pesantissime alle quali va data una risposta – ha detto al Sunday Mirror un ex capo dell’antiterrorismo specializzato nella sicurezza aeroportualenica – Perché questo materiale sensibile era tenuto tutto insieme su una chiavetta usb e non era crittografato? È una violazione enorme, una violazione imbarazzante per i responsabili della sicurezza. Entrare in possesso di queste informazioni consentirebbe ai terroristi di aggirare più facilmente i controlli». E l’imbarazzo, visto lo smacco subìto, è infatti il sentimento che accomuna tutti gli uomini della sicurezza, consci del fatto che con ogni probabilità sarà necessario cambiare codici e procedure.

«La massima priorità di Heathrow – ha detto un portavoce dello scalo – è la sicurezza dei passeggeri e dei colleghi. Il Regno Unito e Heathrow dispongono di alcune delle più robuste misure di sicurezza dell’aviazione nel mondo e noi restiamo nei confronti delle minacce che sono in continua evoluzione, aggiornando le nostre procedure su base giornaliera. Abbiamo esaminato tutti i nostri piani di sicurezza e siamo sicuri che Heathrow rimane sicura. Abbiamo anche lanciato un’inchiesta interna per capire come l’incidente sia potuto accadere e stiamo studiando misure per impedire che in futuro si ripeta un caso simile»
Domenica 29 Ottobre 2017 – Ultimo aggiornamento: 18:21

Ti potrebbero interessare anche:

Boko Haram, nozze forzate per le oltre 200 liceali rapite
IL PUNTO/ Baltimora, svolta nell'inchiesta, sei agenti incriminati
Iran, Parlamento approva accordo con il 5+1 su programma nucleare
SCHEDA/ Tomba di Giuseppe, luogo di attrito tra Israele e Anp
Primarie Usa, Sanders vince nello Stato di Washington e in Alaska
Coronavirus, Cina conferma calo dei contagi



wordpress stat