| categoria: politica, Senza categoria

Di Maio-Renzi, sfida tv accettata. Sulla Rai o a La7?

Il candidato premier Luigi Di Maio sfida via Twitter Matteo Renzi ad un dibattito in tv, che – con un tweet – accetta: ‘Ci vediamo martedì’. ‘Va bene martedì 7 novembre da diMartedi con Giovanni Floris – ribatte il Di Maio – è la più vista in prima serata’.

Poco dopo, però, il portavoce di Renzi, Marco Agnoletti, ha avanzato la proposta che il confronto si svolga in Rai “perchè è dei cittadini, non di un privato. Ma – assicura – siamo pronti a valutare tutte le proposte”.

La Rai ha proposto ufficialmente che Renzi e Di Maio si incontrino su Raiuno martedì in una primissima serata, subito dopo il Tg1 delle venti, in uno speciale Porta a Porta condotto da Bruno Vespa, in onda alle 20.30.

Anche #Cartabianca si è proprosta per ospitare il confronto. “Non è una questione di concorrenza tra programmi d’informazione (i cui ascolti sono peraltro sostanzialmente in equilibrio) – spiega una nota di Viale Mazzini – ma si tratta di scegliere una sede che rappresenti al meglio la storica vocazione informativa del servizio pubblico radiotelevisivo”.

Sfida accolta dall’ex presidente del consiglio. “Ho accolto la sfida del candidato premier del Movimento Cinque Stelle. A martedì sera, amici. Ok, Di Maio accolgo la tua sfida. Mi va bene martedì 7 novembre. Decidiamo se farlo in Rai o su un’altra rete televisiva. Io ci sono”.

Ti potrebbero interessare anche:

Le promesse del Cavaliere: potremmo avere 4 milioni di nuovi posti di lavoro
Vendola: "Politica italiana corrotta e debole, ma gestisce"
Aiuti di Stato, la Ue indaga sul Real Madrid
CINEMA/ Aldo, Giovanni e Giacomo, film più rosa e green
Il Cavaliere a Napoli attacca Renzi, endorsement per Caldoro
Nasce "Sinistra Italiana", il partito degli ex Pd e di Sel



wordpress stat