| categoria: Roma e Lazio

Nuovo blocco alle auto più inquinanti: dal 20 novembre stop all’interno dell’Anello ferroviario

Ridurre drasticamente l’inquinamento e tutelare la salute dei cittadini. Con questo obiettivo la sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un’ordinanza che fissa nuove limitazioni d’ingresso e circolazione ai veicoli più inquinanti.Il provvedimento sarà in vigore dal 20 novembre 2017 fino al 31 ottobre 2018 e vieterà l’ingresso e la circolazione degli autoveicoli a benzina EURO 2 all’interno della ZTL “Anello Ferroviario” del PGTU, dal lunedì al venerdì (a esclusione dei giorni festivi infrasettimanali). Si tratta di quei veicoli immatricolati prima dell’1 gennaio 2001.
Tra le esenzioni previste i veicoli muniti di contrassegno per persone invalide; le vetture adibite a servizio di polizia sicurezza ed emergenza e soccorso stradale, così come i mezzi per il pronto intervento per acqua, luce e gas. L’elenco completo delle deroghe sarà comunque consultabile sul sito di Roma Capitale. Queste misure sono state adottate a salvaguardia della salute pubblica e riguardano i veicoli a benzina di vecchia generazione. La Polizia Locale di Roma Capitale, quindi, dovrà provvedere alla vigilanza al fine di garantire l’osservanza del provvedimento di limitazione della circolazione da parte della cittadinanza.

Ti potrebbero interessare anche:

Cotral, l' ad Surace, indagato, si dimetta
Blitz del gruppo 'Roma Nord' a Piazza del Popolo, lo striscione: 'Italia alza la testa'
ROMAMAFIA/ Magi (Radicali) : emergenza casa creata per lucro
Dopo il Colosseo chiude Ostia Antica. É bastata una perdita d'acqua
ELETTORANDO/ "Ostaggio davanti alla metro per aver girato un video", la denuncia di Giorgi...
Decreto Madia, primo licenziamento in Campidoglio. Fuori impiegata assenteista



wordpress stat