| categoria: economia

Manovra: nuova lettera dall’Ue all’Italia, ma la decisione a maggio

La Commissione Ue invierà una nuova lettera all’Italia con richiesta di chiarimenti e impegni in merito alla manovra e prenderà una decisione definitiva sulla legge di bilancio a maggio del 2018. E’ quanto apprende l’ANSA al termine della riunione del collegio dei commissari, che ha discusso anche dell’opinione sulla legge di bilancio italiana comunque attesa per il prossimo 22 novembre.

Katainen, situazione economia Italia non migliora – Sulle leggi di stabilità l’opinione della Ue arriverà “la prossima settimana e non voglio anticiparla, ma il fatto è che tutti possono vedere dai numeri che la situazione in Italia non migliora”: così il vicepresidente della Commissione Jyrki Katainen. “L’unica cosa che posso dire a nome mio è che tutti gli italiani dovrebbero sapere qual è la vera situazione economica in Italia”, ovvero “una deviazione dagli obiettivi di medio termine per quanto riguarda il saldo strutturale”.

Per Katainen si sta parlando della “salute dell’economia italiana”, del “futuro del welfare” quando si parla di disavanzo strutturale. “Le cifre pubblicate la scorsa settimana nelle previsioni economiche mostrano chiaramente una deviazione dagli obiettivi di medio termine per quanto riguarda il saldo strutturale”, ha aggiunto.

Ti potrebbero interessare anche:

Fiat la Consulta dà ragione alla Fiom:"Illegittimo articolo 19 su rappresentanza"
Frena 'emorragia' negozi, in 2 mesi aperti oltre 7mila
Telecom, Blackrock neutrale: l'astensione in assemblea
Ue bacchetta l'Italia: poco produttiva Troppa burocrazia frena investimenti
Alibaba conquista Wall Street, vale più di 200 miliardi
Addio Tasi, dal 2015 arriva una sola tassa comunale



wordpress stat