| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

Legionella al S.Alessio? Nessuno smentisce

“Una nota “anonima” del Sant’Alessio conferma i nostri dubbi, confermando la positività di due utenti del proprio centro di residenza al batterio della legionella. Uno dei quali e’ deceduto in un’altra struttura ospedaliera. E, ad ulteriore conferma, il fatto di far eseguire un intervento postumo di shock termico degli impianti per sabato 25 novembre. E’ una vergogna immaginare che una struttura sanitaria regionale, che accoglie degli anziani, non sia in grado di tutelarli da un punto di vista igienico-sanitario. Per questo motivo chiederemo subito una convocazione urgente della Commissione per avere chiarimenti e a Zingaretti una relazione dettagliata di quanto accaduto”. Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute Antonello Aurigemma

Ti potrebbero interessare anche:

Berlusconi, chiesti sei anni e interdizione perpetua dai pubblici uffici
Sforare il patto? Padoan convochi il ragioniere del Campidoglio
Fori pedonali addio, torneranno a circolare bus e taxi
X Factor: 1,5 milioni di spettatori, è record per talent Sky
BUS A FUOCO A DRAGONA, È IL 20ESIMO DA INIZIO ANNO
Civitavecchia. Inaugurato il reparto di Osservazione breve intensiva dell'ospedale San Paolo



wordpress stat