| categoria: esteri

Gb: ‘disabili danneggiano produttività’, bufera su ministro

Monta l’indignazione in Gran Bretagna contro il cancelliere dello Scacchiere, Philip Hammond, titolare del Tesoro nel governo di Theresa May, finito nella bufera per aver sostenuto durante un’audizione in commissione parlamentare che gli scadenti risultati del Regno sul fronte della produttività possano dipendere anche dall’accresciuto coinvolgimento nel mercato del lavoro di persone disabili.

Parole a cui Hammond ha cercato di mettere una pezza dicendosi comunque “estremamente orgoglioso” dell’integrazione lavorativa dei disabili, ma che hanno scatenato reazioni oltraggiate. L’associazione umanitaria Scope ha definito l’affermazione “inaccettabile e discriminatoria”, mettendo in discussione la credibilità degli impegni assunti dal governo May per le categorie svantaggiate. “Come persona disabile – ha rincarato Marsha de Cordova, ministro ombra laburista – sono scioccata e inorridita dal tentativo di Hammond di scaricare i fallimenti economici delle politiche Tory sui disabili”.

Ti potrebbero interessare anche:

"Presidenta" argentina noleggia jet per incontrare il Papa a Roma
Snowden è a corto di soldi, il senatore russo lancia una colletta
Sochi, Vladimir Luxuria arrestata con la bandiera gay
Riesplode il terrorismo ceceno, a Grozny agenti uccisi, edificio in fiamme, persone in ostaggio
Dallas, il killer dei poliziotti ha scritto lettere sui muri con il sangue. Progettava attacchi deve...
Pacchi bomba in Usa, preso presunto unabombe



wordpress stat