| categoria: Dall'interno

Papa Francesco difende il riposo domenicale e appoggia la battaglia della Cei

Il settimo giorno è per il riposo. «L’astensione domenicale dal lavoro non esisteva nei primi secoli: e’ un apporto specifico del cristianesimo. Fu il senso cristiano del vivere da figli e non da schiavi, animato dall’Eucaristia, a fare della domenica, quasi universalmente, il giorno del riposo».Papa Francesco nella catechesi all’Udienza Generale riprende un tema sul quale la Chiesa martella da decenni, praticamente inascoltata dal mondo politico con rare eccezioni, ultimamente del grillino Di Maio che ha evidenziato il bisogno di andare incontro alle esigenze famigliari (le famiglie sono più felici se i negozi sono chiusi nei giorni di festa).
«Senza Cristo – ha spiegato ai fedeli – siamo condannati ad essere dominati dalla stanchezza del quotidiano, con le sue preoccupazioni, e dalla paura del domani. L’incontro domenicale con il Signore ci da’ la forza di vivere l’oggi con fiducia e coraggio e di andare avanti con speranza» ha detto Papa Francesco riprendendo il filo del discorso affrontato anche recentemente dalla Cei a Cagliari, durante un raduno dedicato al mondo del lavoro.

«Senza la domenica non possiamo vivere», aveva evidenziato il presidente dei vescovi, il cardinale Gualtiero Bassetti, citando i martiri di Abitene. «Per noi credenti significa che senza riunirci in assemblea per celebrare l’Eucaristia, ci mancherebbero le forze per affrontare le difficoltà quotidiane e non soccombere. Ma della domenica ha bisogno anche la società secolarizzata; ne ha bisogno la vita di ogni uomo, ne hanno bisogno le famiglie per ritrovare tempi e modalità per l’incontro, ne ha bisogno la qualità delle relazioni tra le persone». L’appello del cardinale Bassetti era stato fatto alla Settimana Sociale di Cagliari davanti al premier Paolo Gentiloni.

Ti potrebbero interessare anche:

Alluvione Costa Azzurra. Unitalsi, l'odissea dei pellegrini italiani di ritorno da Lourdes
Unioni civili, Bagnasco: "Figli non sono un diritto né cose da produrre"
Madre e figlia uccise da minicar guidata da ubriaco
Amanti diabolici, intercettazioni choc
Sicilia, fino a settembre 46.500 nuovi posti di lavoro nel turismo
Bologna, prof minacciata da studente: «Se mi metti la nota, mio padre pugile ti spacca la faccia»



wordpress stat