| categoria: attualità, primo piano, Senza categoria

Sestriere sotto choc, dopo la valanga c’è anche il morto

135806380-8b7193d0-c53d-4074-ac43-1212450d8a2d

Una donna di 70 anni, colpita da emorragia cerebrale, è morta la scorsa notte a bordo di un’ambulanza che dopo averla caricata a Sestriere è rimasta per alcuni minuti bloccata da un albero caduto sulla strada verso l’ospedale di Susa a causa dell’abbondante nevicata. “I tempi erano strettissimi, dovevamo arrivare in ospedale in 15 minuti, tempistica difficile anche con la strada pulita”, spiega Carlo Florindi, presidente della Croce Rossa di Bardonecchia. Più volte rianimata in ambulanza, la donna non ce l’ha fatta.

Un centinaio di persone sono state evacuate dal Villaggio Olimpico di Sestriere, la struttura realizzata per i Giochi del 2006 e oggi adibita a hotel e residence, dopo che una trentina di stanze sono state invase dalla neve caduta da un cornicione. Sul posto stanno intervenendo i carabinieri. Non risultano esserci feriti.

Una slavina si è abbattuta su una casa di Sestriere. La neve, oltre un metro quella caduta nelle ultime 24 ore, ha sfondato porte e finestre del condominio Bellenuove, in via Terzo Reggimento Alpini. I carabinieri hanno evacuato sette famiglie. Nessuno – informa il Comando provinciale dell’Arma – è rimasto ferito. L’edificio si trova a poca distanza dalla provinciale 23 della Val Chisone chiusa al traffico fino a domani mattina per il rischio slavine.

Le persone evacuate dai carabinieri sono in tutto 24; altre cinque al momento della valanga si erano già allontanate in modo autonomo. Il condominio, che ha subito danni ingenti al piano terra e al primo piano, è stato dichiarato inagibile. La neve è entrata al primo piano e al piano seminterrato dell’ edificio, riempiendo porte e finestre e interessando locali comuni, parte degli ingressi e alcuni appartamenti. Nessuno è rimasto ferito: soccorse da carabinieri e vigili del fuoco, le 29 persone evacuate – tra cui alcuni bambini – sono state radunate a Casa Olimpia, l’ufficio del turismo di Sestriere, e poi collocati in alcuni alberghi a spese del Comune. Ingenti i danni al condominio, che saranno quantificati nelle prossime ore.

Un Centro di Coordinamento dei Soccorsi (Ccs) è stato riunito in prefettura, a Torino, dal prefetto vicario Paola Spena. Sestriere in queste ore è di fatto isolata. Oltre alla provinciale 23 della Valle Chisone, che collega la nota località turistica a Pinerolo, da ieri sera è chiusa al traffico anche la strada che la collega con Cesena.

Ti potrebbero interessare anche:

DIETRO LE QUINTE/ Senato a Monti in cambio di voti per il Quirinale? Il Pd ci prova
Segnalato nell'ultimo mese un aumento di atti di razzismo contro medici stranieri
MONDIALI/ L'Uruguay trascinata da Suarez demolisce l'Inghilterra
Massacro in Yemen, il Papa: "Sotto shock per la morte delle quattro suore"
Fermo, i funerali di Emmanuel. L'ultrà fermato: "È vero, l'ho insultata"
Il Fisco punta agli stranieri ricchi: 100 mila euro per risiedere in Italia



wordpress stat