| categoria: In breve

Gay denuncia, ‘bullizzato’ in ospedale

“Raccogliamo il profondo malessere di un nostro associato, letteralmente bullizzato durante una visita nell’ospedale Cotugno”. Così l’Arcigay di Napoli.
“Recatosi in ospedale per sottoporsi ad una visita di controllo successiva ad un intervento, è stato prima preso in giro dal chirurgo – che ironizzava in maniera volgare sull’utilità dei suoi organi genitali – e poi non è riuscito ad ottenere risposte chiare a domande specifiche circa le inferenze tra decorso post-operatorio e la possibilità di una normale vita sessuale: il medico ha reagito stizzito definendo l’omosessualità come una ‘patologia’”.
L’Azienda Ospedaliera dei Colli, da cui dipende l’ospedale Cotugno, ha avviato una indagine interna “per verificare il fatto denunciato e per prevenire ogni eventuale ed ulteriore episodio discriminante”, annuncia Giuseppe Matarazzo, direttore generale. “Una volta accertati i fatti saranno presi gli eventuali provvedimenti del caso”.

Ti potrebbero interessare anche:

Proventi supercoppa, la Juventus presenta reclamo
La Provincia di Latina verso la chiusura, dichiarati tre giorni di sciopero
SCHEDA/ Ucraina: tra Mosca e Kiev, la storia della Crimea
BOX/ Mater Olbia, l'ospedale operativo entro la fine del 2015
IMMIGRAZIONE/ Guardia Costiera, 3480 salvati oggi
AIDS/ Su google "effetto Charlie Sheen", quattro milioni di ricerche su Hiv



wordpress stat