| categoria: sport

Il Vicenza è fallito, ma continuerà il campionato di Serie C

4341_0_603405823-088-ktME-U240996441132FP-620x349@Gazzetta-Web_articolo
Fallito, ma continuerà a giocare. Il Tribunale di Vicenza ha dichiarato il fallimento del Vicenza Calcio ma nel contempo ne ha disposto l’esercizio provvisorio, che consentirà alla squadra di proseguire il proprio campionato di Serie C sino a fine stagione. A dare l’annuncio, al Palazzo di Giustizia di Borgo Berga, è stato il presidente del Tribunale Alberto Rizzo, dopo che in mattinata si era tenuta l’udienza fallimentare, cui è seguita la Camera di consiglio con i giudici. “Da oggi – ha spiegato Rizzo – l’attività della società Vicenza Calcio proseguirà e il curatore avrà il potere di portare avanti la società, con l’obiettivo tutelare i creditori, in primis i giocatori, ma anche di ottenere i risultati sportivi sul campo”. Curatore fallimentare, come da previsione, è stato nominato il commercialista Nerio De Bortoli, veneziano, che ha già seguito la procedura fallimentare del Venezia Calcio nel 2005. “De Bortoli – ha spiegato Rizzo – è un nostro professionista di fiducia e con lui ci sarà un rapporto continuo

Ti potrebbero interessare anche:

Juventus a Doha, obiettivo primo trofeo della stagione
MOTO SAN MARINO/ Lorenzo cade, Rossi vola via a +23
Berlusconi, "Mihajlovic ok, Champions imperativo"
Juve rimonta no-stop, anche la Fiorentina cade
Basket in carrozzina: fiato sospeso per il big-match Briantea 84-Santa Lucia
MotoGp in Malesia, trionfa Dovizioso. Il Mondiale si decide a Valencia



wordpress stat