| categoria: Roma e Lazio

Choc a Napoli, carabiniere si uccide in tribunale con un colpo di pistola

untitledChoc a Napoli: un maresciallo dei carabinieri si è sparato al 29esimo piano della Torre A del palazzo di giustizia. L’uomo ha esploso un colpo con la pistola d’ordinanza ed è stato portato in gravissime condizioni, in eliambulanza, all’ospedale Cardarelli, dove è morto qualche ora dopo.

L’uomo, che aveva 45 anni, risiedeva nel Casertano. Secondo quanto si è appreso il tragico gesto sarebbe riconducibile a problemi di carattere familiare. Il maresciallo lascia la moglie e una figlia piccola

Ti potrebbero interessare anche:

ROMA/Arrestati 17 attivisti dei Movimenti di lotta per la casa per scontri
DIETRO I FATTI/ Incredibile Marino, da uno scivolone all'altro
Stralciata la delibera Osp-Cosap? Esercenti prudenti, ok agli approfondimenti, ma si accelerino i te...
CI RISIAMO/ Quanto prende il capo di gabinetto della Raggi?
E' nata Ginevra, Giorgia Meloni è mamma
IL PUNTO/ Stallo metropolitano



wordpress stat