| categoria: politica, Senza categoria

Sondaggi elettorali, i fatti di Macerata giocano per il Centro destra

La caccia allo straniero, la tentata vendetta (e mancata strage) del folle per le vie di Macerata dopo l’omicidio della ragazza romana da parte di un nigeriano sconvolge le coscienze italiane ma giova alla destra, ai partiti moderati e non come si potrebbe immaginare leggendo i giornali e le dichiarazioni dei leaders politici, alla sinistra: se finora l’opinione pubblica si era concentrata principalmente sul tema lavoro e occupazione. Ora, dopo i fatti di Macerata (l’omicidio di Pamela e il raid di Luca Traini, ndr), la tematica immigrazione-sicurezza, che era stata un po’ trascurata, torna al centro della campagna elettorale. E ad avvantaggiarsene saranno i partiti che parlano maggiormente di questo problema. Berlusconi, vecchia volpe della comunicazione, ha fatto immediatamente un’uscita forte sul tema dell’immigrazione clandestina perché sa perfettamente che il suo elettorato, anche se in modo inferiore rispetto a quello leghista, è sensibile a questo argomento. L’ex premier ha parlato di 600mila immigrati da espellere per mobilitare gli elettori di Forza Italia che in passato o si erano astenuti o, magari, avevano scelto di votare Forza Italia e i giornalki gli hanno fatto da enorme cassa di risonanza. I sondaggisti ritengono che l’episodio farà guadagnare un paio di punti percentuali al Centrodestra. E a salire, recuperando consensi dall’area dell’astensione, saranno tre partiti della coalizione: Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. . Il Centrodestra passerebbe così dal 36-37% al 38-39% avvicinandosi alla maggioranza assoluta di seggi. Il Movimento 5 Stelle non si è mai occupato con forza del tema immigrazione-sicurezza. Ha una posizione del tutto indefinita e non mi ricorda una loro presa di posizione sull’argomento. Mentre la sinistra è chiaramente più aperta e accogliente, in maniera maggiore Liberi e Uguali del Partito Democratico, e quindi in questa fase per loro è abbastanza difficile il rapporto con l’opinione pubblica e l’elettorato. Ma c’è tempo per far cambiare ancora idea e per convincere gli indecisi

Ti potrebbero interessare anche:

Lo Zenit pensa a Mancini per il dopo-Spalletti?
Abolita la distinzione tra eredi illegittimi e naturali, antitumorali in prontuario entro 100 giorni
Berlusconi non si arrende e sfida la legge: in lista alle elezioni Europee
Colosseo, la notte magica dei visitatori low cost
Residenze socio-assistenziali e socio-sanitarie, in Italia sono 12.261 strutture per 384 mila posti...
Mafia, Mattarella visita la tomba del fratello Piersanti



wordpress stat