| categoria: economia

Accordo su contratto per pubblici esercizi, 100 euro aumento

Interessa 1 milione lavoratori tra ristorazione e turismo

Accordo fatto per il contratto dei pubblici esercizi, della ristorazione collettiva e commerciale e del turismo. Prevede un aumento salariale a regime di 100 euro al quarto livello, più 2 euro mensili per l’assistenza sanitaria integrativa. Il contratto è stato firmato da Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil e da Fipe, Angem e Legacoop Produzione e servizi.

Interessa oltre un milione di addetti, in un settore in cui operano più di 300.000 imprese con un fatturato di oltre 80 miliardi di euro. Inoltre, sottolineano i sindacati, c’è il rafforzamento delle norme sulle clausole sociali nei cambi di appalto e di gestione delle attività di ristorazione ed una nuova modulazione della flessibilità negli orari di lavoro.(

Ti potrebbero interessare anche:

L'immobiliare in ripresa, soprattutto nelle grandi città
Telecom, accordo su 2600 esuberi senza licenziamenti
Più bancarelle e web, rivoluzione nelle vendite
Codice appalti, via libera del governo: «Stop gare con il massimo ribasso»
Decollano i nuovi voli di Meridiana per Ibiza e Marsiglia
Moda, John Elkann in aiuto di Lapo per rilanciare Italia Independent Group



wordpress stat