| categoria: Dall'interno

Macerata, c’è un quarto indagato: cambio in Questura, c’è Pignataro

lp_405195010

C’è un quarto indagato per l’omicidio di Pamela Mastropietro. Paolo Cognini, l’avvocato dell’uomo, è stato invitato dagli inquirenti a presiedere al nuovo sopralluogo dei Ris, questa mattina in via Spalato 124 a Macerata per seguire gli accertamenti tecnici irripetibili. Il nuovo sopralluogo nella casa degli orrori è iniziato poco prima delle 12. E’ qui che, secondo gli inquirenti, sarebbe stata uccisa e fatta a pezzi la 18enne romana.

Cambio al vertice della Questura di Macerata:, al posto del Questore Vincenzo Vuono, arrivera’ il dirigente di Polizia Antonio Pignataro.

Il cambio rientra in “una normale attivita’ di avvicendamento di incarichi”. A precisarlo sono fonti della polizia, ricordando che il passaggio di testimone, “operativo da subito”, e’ tra Vincenzo Vuono, che rientra al Dipartimento di pubblica sicurezza con l’incarico di studio, ricerca e analisi, e Antonio Pignataro, che arriva nella cittadina marchigiana lasciando l’incarico di direttore del servizio II della Direzione centrale servizio antidroga.

Tra le altre nomine, quella del prefetto Mario Papa che, dalla Direzione centrale delle risorse umane del Dipartimento di Pubblica sicurezza, assume l’incarico di commissario straordinario del governo per la gestione del fenomeno delle persone scomparse. Il suo posto alla Direzione centrale delle risorse umane sara’ assunto da Giuseppe Scandone, che lascia invece l’incarico di direttore della Scuola superiore di Polizia. Annamaria Di Paolo viene nominata reggente della Scuola superiore di Polizia e lascia l’incarico di direttore dell’Ufficio relazioni esterne e cerimoniale.

Ti potrebbero interessare anche:

Sequestro Spinelli, il capobanda vuole risarcire Berlusconi
Privacy, linee guida per dire stop allo spam
EDITORIA/ L'Eco della Stampa e Data Stampa chiedono sanzioni per Promopress-Fieg
Confetti scaduti riciclati, pasticcerie sporche, bliz dei Nas in Abruzzo
Pisa, tenta di uccidere il figlio e si suicida: il bimbo scappa e si salva
NAPOLI/ BIMBO FERITO ALLA TESTA DA PIOMBINO, NON È GRAVE



wordpress stat