| categoria: Dall'interno

Scontri a Bologna, sgomberato presidio antagonisti contro manifestazione Fn

Scontri a Bologna, sgomberato presidio antagonisti
Tensione e scontri in Piazza Galvani a Bologna dove stasera è previsto un comizio del leader di Forza Nuova, Roberto Fiore. Un centinaio tra studenti e giovani del mondo antagonista bolognese, seduti a terra, sono stati spinti dall’intervento delle forze dell’ordine – schierate in tenuta antisommossa – fuori dalla piazza, con una serie di cariche, lungo via Farini fino all’altezza della vicina Piazza Cavour.

E’ già alta a Bologna la tensione in vista della manifestazione elettorale di Forza Nuova che si svolgerà in piazza Galvani, alle 19.30. Nelle vicine piazza Maggiore e piazza Nettuno ci saranno, dal tardo pomeriggio, presidi antifascisti.

Alcuni attivisti del collettivo Hobo, inoltre, poco dopo mezzogiorno, hanno interrotto il consiglio comunale, esponendo uno striscione con scritto ‘Consiglio comunale complice dei fascisti’ che è stato immediatamente sequestrato dai vigili urbani.

Ti potrebbero interessare anche:

Impregilo, governo spagnolo avvia mediazione su Canale di Panama
Il maltempo si scatena, nubifragi nel Nord-Est. Quattro morti
VITERBO/ "Spirale di fede", la mini-macchina di Santa Rosa
Bimbo di 10 anni muore durante intervento chirurgico, genitori presentano esposto
Ragazzo ucciso dalla polizia, Salvini dall'agente ferito. La madre della vittima rifiuta l'incontro
Malore dopo tuffo in piscina, morto un bambino di 7 anni



wordpress stat