| categoria: Dall'interno

Pioggia e neve poi forte ondata di gelo siberiano: arriva il “Burian”

5b602f18593534b3d3bcc96e7b11ef0d
Nei prossimi giorni un nuovo vortice freddo porterà a tratti maltempo sull’Italia: le regioni più coinvolte saranno quelle del Centrosud, specie tra giovedì e venerdì quando si avranno piogge più diffuse e locali temporali, conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. Nord Italia invece ai margini, con fenomeni eventualmente probabili su Emilia Romagna, poi Nordest, basso Piemonte e Liguria.

NEVE ANCHE A BASSA QUOTA – “I freddi venti provenienti dall’Europa orientale favoriranno nevicate anche a quote basse – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – in particolare al Centro, con fiocchi in genere dai 300-600m su Appennino centrale, oltre 700-1200m su quello meridionale, ma in generale rialzo entro venerdì. Neve in collina sull’Emilia Romagna ma con fiocchi a tratti possibili anche in pianura, così come sul resto del Nord nell’eventualità di precipitazioni”.

CLIMA FREDDO, PER ORA SENZA ECCESSI – “Le temperature saranno in linea con le medie o lievemente al di sotto specie al Nord, ma in generale con freddo per ora senza eccessi. Massime in genere comprese tra 6°C e 10°C al Nord, anche inferiori sull’Emilia Romagna, al Centro tra 7°C e 11°C, al Sud tra 9°C e 13°C”.

POTENTE ONDATA DI GELO SIBERIANO DAL WEEKEND SULL’EUROPA – “Appare ormai certa una ondata di gelo di notevole portata sull’Europa, come non si vedeva da anni, a partire dal prossimo weekend e almeno sino ai primi di marzo. Venti gelidi siberiani che dalla Russia soffieranno sull’Europa specie centrale. Saranno giornate di ghiaccio con temperature abbondantemente sottozero anche di giorno e nevicate fino in pianura. L’evento potrebbe assumere connotati storici per la sua intensità ma anche durata, con possibili disagi specie nel settore dei trasporti. Anche l’Italia verrà colpita almeno in parte, soprattutto le regioni settentrionali, ma solo i prossimi giorni potremo capire tutti gli effetti in termini di precipitazioni e nevicate. In ogni caso il Mediterraneo dovrebbe reagire con nuove depressioni e possibili eventi nevosi”, concludono da 3bmeteo.com.

Ti potrebbero interessare anche:

Ritrovato bimbo scomparso nel Bellunese, sta bene
Alluvione nelle Marche, ancora frane, crolli e danni
Papa Francesco, uno scandalo che le donne siano retribuite meno degli uomini
'Ndrangheta:arrestato sindaco di Lavagna
Dalla Germania a Viterbo senza pagare Iva, imprenditore nei guai
DISSERVIZI TELECOM ITALIA-TIM/ Guasto segnalato il 9 dicembre sarà risolto il 23, antivigilia di Nat...



wordpress stat