| categoria: Roma e Lazio

BUCHE/ Cassia, un percorso di guerra

di WANDA CHERUBINI
VITERBO- Situazione stradale nella Tuscia allarmante, dopo l’ultima nevicata con manti stradali sempre più ricchi di buche, diventate delle vere e proprie voragini, che mettono a rischio pedoni ed auto. Non sono pochi coloro che in questi ultimi giorni hanno subito danni ai pneumatici a causa delle buche, in alcuni casi inevitabili. In particolare, a destare molta preoccupazione è lo stato in cui versa la Cassia. I cittadini, esasperati, hanno deciso di manifestare il prossimo 11 marzo, a partire dalle ore 10 ed hanno invitato a prendere parte alla protesta anche gli amministratori locali, quali i consiglieri regionali Blasi e Panunzi, il presidente della Provincia Nocchi, il sindaco di Acquapendente, passando per S.Lorenzo, Bolsena e Montefiascone, proseguendo con il sindaco Michelini di Viterbo, il sindaco Coppari di Vetralla, il sindaco Nocchi di Capranica ed il sindaco Cianti di Sutri e finendo con il sindaco di Monterosi.
Il punto di ritrovo è Vetralla sulla Cassia al semforo davanti al ristorante da Benedetta nel parcheggio di Piazza San Marco .
Dal canto suo, proprio oggi l’Astral spa ha annunciato l’imminente avvio degli interventi di manutenzione straordinaria per il ripristino delle pavimentazioni stradali maggiormente ammalorate sulla SR 2 Cassia e, in via provvisoria, al fine di mitigare i disagi e i rischi per i veicoli in transito sulla consolare, ha rafforzato le squadre impiegate per la copertura delle buche con sacchetti a freddo di conglomerato bituminoso, attualmente unico deterrente possibile nel perdurare delle piogge e delle avverse condizioni meteo.

“La gara d’appalto dei tre lotti – fa sapere in una nota, l’Amministratore unico di Astral Spa, ing. Antonio Mallamo – per un finanziamento totale di 1 milione e 600 mila euro, è in fase di definizione e si interverrà in tre tratti della SR 2 Cassia: Capranica-Vetralla, Vetralla-Viterbo e Montefiascone-Bolsena, quindi tutto il tratto che va da Monterosi a Bolsena, che ricade in provincia di Viterbo.
L’inizio dei lavori è atteso entro la fine del mese di marzo e l’ultimazione entro metà maggio. Inoltre, tra la fine dicembre scorso e gennaio, in regime di manutenzione ordinaria, con un finanziamento di 400 mila euro, è stato ultimato l’intervento di messa in sicurezza con rifacimento delle pavimentazioni stradali ammalorate nel tratto urbano di Vetralla e alcuni tratti tra Vetralla e Viterbo e tra Vetralla e Capranica.
Astral Spa, infine, sta valutando interventi di pavimentazione per altri tratti degradati della SR 2 Cassia nei territori di Acquapendente e San Lorenzo Nuovo, mentre è in corso anche la ricognizione a 360 gradi di tutta la Rete viaria regionale al fine di predisporre programmi efficaci di messa in sicurezza da sottoporre al vaglio alla Regione Lazio”.

Ti potrebbero interessare anche:

Nella lista civica della Bongiorno l'altra figlia di Almirante
ROMAMAFIA/ Business immigrati e pressioni sui politici
Il "guru" Pd Bettini, Marino lasci e si ricandidi
Io Segnalo: sul sito del Comune un nuovo modo per allertare i vigili
Ama, domenica torna"il tuo quartiere non è una discarica"
Investe quindicenne e fugge: arrestato marocchino, gravissima la ragazza



wordpress stat