| categoria: attualità

Scioperi, giovedì nero: scuola, trasporti e servizi pubblici è rischio caos

Disagi in vista oggi, giovedì 8 marzo, nelle grandi città e non solo per la raffica di scioperi che coincidono con le manifestazioni per la festa della donna. Scuola, sanità e trasporti sono a rischio caos per lo sciopero generale proclamato dall’Usb. Ma alle agitazioni promosse dai sindacati di base si aggiungono, anche se solo in alcuni casi, quelle delle sigle confederali.

La circolazione sulle metropolitane milanesi è stamani regolare e, secondo Atm (Azienda trasposti milanesi), lo sciopero generale indetto da alcune sigle sindacali al momento non sta dando disagi. L’Atm rende noto che per manifestazioni e cortei previsti sono possibili deviazioni in superficie con maggiori attese.

Corse ridotte sulla metro A e B di Roma per lo sciopero in corso in Atac. L’Usb, infatti, ha aderito all’appello di ‘Non Una di Meno’ proclamando lo sciopero generale di 24 ore, anche nel trasporto pubblico di Roma, dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Possibili riduzioni del servizio anche per bus e tram. Mentre sul fronte della viabilità privata, si registrano code e traffico intenso sul Gra e rallentamenti in moltissime delle arterie principali della città: su via Ardeatina, via Laurentina, via Pontina, via Appia Pignatelli, via Prenestina, via Tiburtina, via dei Prati Fiscali, tangenziale est, via Tuscolana, via Cassia, via Nomentana, via Aurelia, via Ostiense e via del Mare.

TRASPORTO AEREO: Dalle 13 alle 17 è in programma lo sciopero dei controllori di volo aderenti a Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta e Unica. I lavoratori dell’Enav incroceranno le braccia per un periodo più lungo, 8 ore dalle 10 alle 18, all’aeroporto di Roma-Fiumicino se facenti capo a Ugl-Ta e Unica. Proprio per l’agitazione dell’Enav, Alitalia ha già annunciato delle cancellazioni, assicurando però la ‘ricopertura’ in giornata per il 75% dei passeggeri coinvolti. Gli aeroporti romani di Fiumicino e Ciampino saranno interessati anche dallo stop di 24 ore dei dipendenti della società di handling Aviation Services aderenti a Fit-Cisl e Ugl-Ta.

TRASPORTO FERROVIARIO: Usb, Cobas e Usi hanno indetto uno stop di tutti i lavoratori del comparto per l’intera giornata (da mezzanotte alle 21.00), l’Orsa dei macchinisti dalle 9 alle 16 e i Cub dei lavoratori dei trasporti per gli appalti di numerose cooperative. Trenitalia ha assicurato che le Frecce circoleranno regolarmente, così come i treni di collegamento fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino. Per i treni regionali sono garantiti i servizi essenziali nelle fasce orarie più frequentate dai pendolari (6.00-9.00 e 18.00-21.00).

TRASPORTO PUBBLICO LOCALE: Il comparto è interessato dallo sciopero generale nazionale proclamato dall’Usb per tutti i servizi pubblici e privati: bus e metro saranno quindi a rischio con modalità diverse da città a città e con le fasce di garanzia previste. Fermi dalle 8 alle 22 anche i taxi che aderiscono alla sigla di base, mentre saranno regolari quelli che fanno capo a Fit-Cisl taxi, Uiltrasporti taxi, Ugl taxi e Fertaxi Cisal. A Roma Atac e Roma Tpl saranno in sciopero dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. A Milano, Atm rispetterà la fascia di garanzia 15-18, mentre Trenord garantirà le corse negli orari 6-9 e 18-21.

SCUOLA E SANITA’ – Lo sciopero indetto da Slai Cobas, Usi, Usi-Ait, Usb, con l’adesione anche del sindacato di comparto Usi Surf, riguarda le scuole di ogni ordine e grado e gli uffici pubblici e privati. Anche il Cub sanità e i Cobas sanità, università e ricerca hanno proclamato una protesta con astensione per l’intero turno mentre nella Capitale, per iniziativa delle rappresentanze sindacali unitarie, si fermeranno i lavoratori dei servizi anagrafici e a proclamare un’astensione di 24 ore anche i Cub di tessili ed edili

Ti potrebbero interessare anche:

Francesco Rocca e' nuovo presidente Cri
Maradona ha vinto la sua battaglia con il fisco, può tornare in Italia
La Regione taglia, ma la penale costa 10 volte il canone annuo
Morti anche madre e fratellino del bambino della foto-choc. Arrestati 4 sospetti scafisti
Profughi, piano del Viminale: 40 milioni per l’accoglienza
Putin a Trump: «Sventato attentato Isis a San Pietroburgo grazie alla Cia»



wordpress stat