| categoria: politica

Napolitano: “Il voto ha bocciato l’auto-esaltazione dei governi”

Camera 2I comportamenti elettorali “hanno mostrato quanto poco avesse convinto l’auto-esaltazione dei risultati ottenuti negli ultimi anni da governi e da partiti di maggioranza”. Lo ha detto Giorgio Napolitano, nella veste di Presidente del Senato, aprendo la Seduta di Palazzo Madama. “Ha contato molto – aggiunge – il fatto che i cittadini abbiano sentito i partiti tradizionali lontani e chiusi rispetto alle sofferte vicende personali di tanti e a diffusi sentimenti di insicurezza e di allarme”.

“Sulla scena politica nazionale il voto del 4 marzo – ha detto ancora Napolitano – ha determinato un netto spartiacque, a inequivocabile vantaggio dei movimenti e delle coalizioni che hanno compiuto un balzo in avanti clamoroso nel consenso degli elettori e che quindi di fatto sono oggi candidati a governare il paese. Il partito che nella scorsa legislatura aveva guidato tre governi ha subìto una drastica sconfitta ed è stato respinto all’opposizione”.

Ti potrebbero interessare anche:

Mario Monti «incoronato» tra i "grandi" di Francia
La minoranza del Pd cerca la quadra. Bersani: leali al governo
PA/ Ok del Senato alla riforma, in arrivo novità sui prefetti
SONDAGGI/ Pd in aumento al 35%, ma avanza anche il M5S. E la Lega è sempre più in crisi
Pd, Esposito choc su facebook: a Mineo avrei spaccato la faccia
Prefetti potranno sostituire i sindaci sul degrado, è scontro



wordpress stat