| categoria: attualità, primo piano

Molise, vince Toma (Centro destra, 43,46%)

310x0_1524465965643_LP_7746338
Andrea Greco, M5S, al 38,50%. A fondo il candidato del centro sinistra (17,10%)

Donato Toma, con i risultati di tutte le 394 sezioni, è il vincitore con la coalizione di centrodestra delle elezioni regionali in Molise. Una nuova tornata elettorale attende domenica prossima il Friuli Venezia Giulia. I numeri del voto in Molise A Toma del centrodestra sono andate 73.229 preferenze pari al 43,46%. Al pentastellato Andrea Greco 64.875 voti (38,50%), a Carlo Veneziale del centrosinistra 28.818 (17,10%), 707 ad Agostino Di Giacomo di Casapound pari a 0.42%. Gli elettori molisani erano 331.253, di questi i votanti sono stati 172.823 (52,17%). Le schede non valide sono state 2.860, quelle bianche 1.462, quelle contestate 3. Il pressing su Mattarella I leader del centrodestra, alle prese con la formazione del governo nazionale, colgono questa occasione per chiedere al Capo dello Stato di assegnare alla stessa coalizione la guida di un esecutivo nazionale, conteso con i grillini, primo partito a livello nazionale dopo le elezioni del 4 marzo. La reazione di Toma Il neo-governatore molisano, Donato Toma, ha detto che si sta “preparando a lavorare per i molisani. Mi sono candidato per vincere e questo è il risultato per una campagna elettorale corretta, fatta spiegando cosa vogliamo fare per il Molise”, ha sottolineato Toma. “Al M5s dico basta polemiche – ha continuato – mettiamoci a lavorare”. Il risultato del Molise “farà capire ai nostri leader che il centrodestra è unito e non si può spaccare”. Luigi Di Maio: siamo la prima forza politica “Il nostro Andrea Greco, da solo, supera il 38%. Il Movimento 5 Stelle si conferma anche in Molise prima forza politica della Regione. Questo risultato è la dimostrazione che una larga parte del Paese ci chiede con forza di archiviare la vecchia politica e di far partire un governo del cambiamento”. Luigi Di Maio, capo politico e candidato presidente del Consiglio M5S, lo scrive su Facebook commentando il voto in Molise. “Non intendo lasciare questa richiesta inascoltata- dice Di Maio- Rimaniamo concentrati su questo obiettivo, fiduciosi di poter arrivare a dare al Paese un governo che finalmente lavori per i cittadini”. Salvini: da Italia idee chiare, Pd cancellato non può essere al governo “Italiani hanno le idee chiare, sinistra e Pd cancellate dalla faccia della terra”. Così Matteo Salvini, oggi a Trieste, prima tappa del suo tour odierno in Friuli Venezia Giulia ha commentato il voto in Molise. “Io penso – ha aggiunto – che il partito democratico per dignità non possa far parte di nessun governo” Bernini: da Berlusconi in Molise spinta decisiva In Molise Forza Italia e il centrodestra registrano una grande vittoria che ribalta il risultato delle politiche e infligge una forte frenata al M5S, a dimostrazione che gli italiani sono stanchi delle chiacchiere e dei personalismi a 5 Stelle che paralizzano il Paese da ormai quasi 50 giorni lasciando tutti i problemi drammaticamente irrisolti”. Lo dichiara Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato. “La presenza generosa e coinvolgente di Silvio Berlusconi in Molise – prosegue l’azzurra – ha dato la spinta decisiva al presidente Donato Toma, che con la sua brillante affermazione e la forza dei nostri programmi riconquista una Regione governata dal centrosinistra e permette a Forza Italia di essere primo partito nella coalizione. Meloni:, vittoria indicazione chiara per il Colle “La schiacciante vittoria del centrodestra in Molise con il fondamentale contributo di Fdi, unico partito che cresce rispetto alle politiche, è un’altra indicazione chiara per il Presidente Mattarella: gli italiani vogliono un governo guidato dal centrodestra e con un programma di centrodestra. Complimenti e buon lavoro al neo governatore Donato Toma! Ora a testa bassa per strappare anche il Friuli Venezia Giulia alla sinistra”. È quanto scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Rosato: un bruttissimo risultato che ci aspettavamo “È un bruttissimo risultato, un risultato che ci aspettavamo quello molto negativo che sta arrivando in Molise; andrà meglio in Friuli Venezia Giulia”. Lo ha detto Ettore Rosato, deputato Pd e Vicepresidente alla Camera, ai microfoni di ‘6 su Radio 1’. Gli avversari di Toma, Greco e Veneziale Ad Agorà, trasmissione di Rai3, Andrea Greco, candidato dei 5 stelle, ha commentato l’esito del voto. “È un risultato storico a livello regionale. Forse il Movimento Cinque Stelle non aveva mai fatto così bene in un’elezione regionale. Siamo passati da due consiglieri a sei, sei persone che si batteranno per difendere le idee del Movimento e soprattutto per rendere onore ai cittadini che ci hanno votato. Io parlerei di risultato storico, non di fallimento”. Il candidato del Partito democratico aveva ammesso la sconfitta già nel corso della notte. ”Ho perso, chiaramente, ma quello che resta è il percorso politico, quello di un centrosinistra che ha ritrovato l’unità – ha detto Veneziale – dopo anni di divisioni, e questa è l’eredità positiva che resterà a chi verrà dopo di me”. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/regionali-molise-centrodestra-vittorioso-donato-toma-supera-43-per-cento-db111c4a-f559-4e14-9ccd-d0908576111d.html

Ti potrebbero interessare anche:

V-Day/ Genova si prepara all'invasione dei Cinque Stelle
Terzo crollo (in tre giorni) a Pompei, cade muro di 2 metri
E' emergenza migranti, continuano ad arrivare, Italia alle corde
Autobomba nel centro di Ankara, ancora una strage
Viadotto sulla E45 sequestrato dalla procura: "Rischio di collasso"
SCUOLA/ Il ministro Bussetti (Lega) critica i professori del Sud. Ed è bufera



wordpress stat