| categoria: litorale, Senza categoria

Nettuno, i grillini fanno cadere il loro sindaco

3706866_1223_nettunoAnche il M5S va dal notaio per fare cadere i propri sindaci. Succede a Nettuno, comune del litorale di 50mila abitanti, a sud di Roma. Quattro consiglieri grillini si sono uniti ai nove dell’opposizione e hanno sfiduciato Angelo Casto, primo cittadino pentastellato da due anni. Il documento sta per essere depositato in segretariato e poi il prefetto di Roma avrà tempo 48 ore per nominare un commissario. Un film già visto, con ben altro eco, a Roma con la giunta di Ignazio Marino, caduta sotto i colpi del Pd nel 2015.

Ti potrebbero interessare anche:

FIUMICINO/ Il neo sindaco Montino all'attacco. In Regione per il ripascimento delle spiagge
Al via la riorganizzazione del Mef, da subito 139 posizioni dirigenziali in meno
Amedeo Minghi, esce "Di canzone in canzone"
Il testamento di Tronca. Il commissario prepara la relazione finale
Autostrada Roma-Latina, vince la gara il Consorzio stabile SIS Scpa
L'INTERVISTA/ S.Lucia Basket, ottantamila euro per ricominciare. Ma per andare avanti serve molto di...



wordpress stat