| categoria: Dall'interno

Save The Children, povero 1 bimbo su 10

Infanzia: Save Children, cresce povertà e scuola non colma gapLa metà non legge libri, 1/3 non usa Internet e 40% non fa sport

Per Save The Children l’Italia è un paese “vietato ai minori” visto che un milione e 300 mila bambini e ragazzi, il 12,5% del totale, più di 1 su 10 vivono in povertà assoluta, secondo il dato Istat riferito al 2016; oltre la metà non legge un libro, quasi 1 su 3 non usa internet e più del 40% non fa sport. Un paese dove “i minori non riescono a emanciparsi dalle condizioni di disagio delle loro famiglie e non hanno opportunità educative e spazi per svolgere attività sportive, artistiche e culturali. Luoghi che se restituiti ai bambini attiverebbero percorsi di resilienza, grazie ai quali potrebbe raddoppiare la possibilità di miglioramento.
Il nuovo rapporto di Save The Children “Nuotare contro corrente. Povertà educativa e resilienza in Italia” viene diffuso oggi in occasione del lancio della campagna “Illuminiamo il futuro” per il contrasto della povertà educativa.

Ti potrebbero interessare anche:

Papa Francesco si fa confessare nella Basilica di San Pietro, poi confessa a sua volta
Processo escort, Berlusconi ci sarà: stavolta non dovrà essere accompagnato
Occhio al virus dei Ray-Ban su Facebook: ecco come evitarlo e riconoscerlo
Migranti: Papa, "la più grave crisi umanitaria dalla Seconda Guerra mondiale"
Venezia/ Carnevale, bello senz’anima
Riciclaggio con 53 indagati, anche Gattuso: 'Solo un atto dovuto'



wordpress stat