| categoria: Roma e Lazio

Aborto, manifesti choc a Roma: il Campidoglio valuta la rimozione

550x189x3733072_1229_aborto_jpg_pagespeed_ic_EV739tvPXYSi muove il Campidoglio sul caso dei manifesti choc contro l’aborto comparsi a Roma. Il Dipartimento Sviluppo Economico del Comune ha inviato richiesta ai vigili urbani di individuare la localizzazione dei manifesti affissi da Citizen Go che riportano lo slogan «L’Aborto è la prima causa di Femminicidio nel mondo».
Obiettivo è avere un report da parte della polizia locale che servirà anche ad accertare la regolarità di tutte le affissioni. In base dossier dei vigili urbani il Campidoglio che ha già condannato ieri il contenuto dei manifesti «valuterà se è percorribile la strada della rimozione», spiega il presidente della Commissione Commercio Andrea Coia.

Ti potrebbero interessare anche:

Maltempo, i vigili urbani chiedono una ordinanza "salvaclochard"
FUORI DAL MONDO/ L'assessore all'ambiente: a giugno parte la differenziata nei Municipi IV e XII. Ma...
Villa Maraini, Comune e Regione non pagano, personale e assistiti scendono in piazza
Bombe carta e fumogeni, sfilano i no-tav a Roma
Roma, targhe alterne lunedì 1 e martedì 2 febbraio
Roma, niente telline a tavola per un mese: da domani fermo pesca



wordpress stat