| categoria: salute, Senza categoria

DERMATOLOGI, OCCHIO A OFFERTE LOW COST ONLINE PER TRAPIANTO CAPELLI

Attenzione alle offerte low cost, pubblicizzate su internet, per il trapianto di capelli. Le richieste di autotrapianto sono in continuo aumento fra gli uomini italiani, ma è sempre più diffusa la tendenza ad affidarsi ad agenzie ‘tutto compresò che indirizzano i pazienti in Turchia, Albania, Grecia per contenere i costi. «L’anno scorso nel nostro paese oltre 5mila persone si sono sottoposte a un trapianto di capelli. Ma si stima che anche alcune migliaia siano quelli che si sono affidati a strutture non specializzate e poco professionali che operano prevalentemente all’estero. A noi arrivano molte complicanze, come infezioni da curare per lungo tempo o cicatrici diffuse contro cui poco si può fare». A lanciare l’allarme è Giampiero Girolomoni, ordinario di Dermatologia e venereologia all’Università di Verona, durante il 93.esimo Congresso della Sidemast (Società italiana di dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle malattie sessualmente trasmesse). La nuova Mecca dei calvi è Istanbul, riferiscono gli esperti. Nella città turca ci sono una miriade di cliniche, se ne stimano circa 300, che offrono un trapianto di capelli a meno di 3 mila euro, la metà di quanto richiesto in Italia. E il numero, vista la massiccia e crescente richiesta di interventi a basso costo in Italia e nel resto d’Europa, è in continuo aumento. Altre mete gettonate sono Grecia e Albania. «Negli ultimi 10 anni il numero di pazienti che richiedeva un trapianto di capelli era molto superiore a quello di chirurghi che potessero soddisfare tale richiesta – spiega Piero Rosati, chirurgo e professore all’Università di Ferrara – Così molti medici non qualificati si sono buttati in questa attività, spesso però senza avere competenze chirurgiche, strutture sanitarie e personale adeguati. E lo hanno fatto rispolverando una vecchia tecnica, alla quale è stato dato un nuovo nome, chiamata Fue. I capelli vengono letteralmente ‘strappatì dalla nuca con appositi strumenti e impiantati nelle aree diradate, possono praticarla anche medici debuttanti nell’autotrapianto di capelli e costa meno di altre tecniche più avanzate».

Ti potrebbero interessare anche:

Chiusa con nastro la sede Equitalia di Arezzo. Cartello "Strozzini"
Adele guadagna 41 mila sterline al giorno
Enogastronomia, ci sono posti per 6mila pizzaioli
Telecom cerca un presidente, Sarmi frena. E Minucci prolunga
NAPOLI/ Auto rallentano ambulanza, uomo muore
IRAQ/ Boom di contractor Usa, da 250 a duemila in un anno



wordpress stat