| categoria: Roma e Lazio

A fuoco altri due cassonetti: sono duecento in cinque mesi

Nuovo rogo di cassonetti porta rifiuti: la scorsa notte due contenitori sono stati dati alle fiamme in zona Colli Portuensi. A darne notizia, il presidente della commissione Ambiente, Daniele Diaco, sul proprio profilo Facebook. Non è il primo episodio che si verifica a Roma. L’ultimo è andato in scena a Ostia, bersagliata da episodi analoghi tanto che la sindaca Raggi ipotizzò operazioni mirate dietro i roghi per danneggiare l’Ama. Nel X Municipo a essere distrutti dalle fiamme sono stati, appena pochi giorni fa, ben otto cassonetti. Le autorità hanno arrestato il piromane – un ragazzo di 24 anni, già noto alle forze dell’ordine – mentre cercava di dar fuoco a un’auto in sosta. Centinaia i porta rifiuti incendiati dall’inizio del 2018 con alcuni municipi, tra cui il VII (Appio-Tuscolano) e quello di Ostia che hanno registrato il più alto numero di casi.

Ti potrebbero interessare anche:

ANALISI/ Tanti piccoli nani in coda per una fascia da sindaco
Tavolini e licenze, oggi nuova manifestazione degli esercenti
L'Acea si inventa l'acqua con le bollicine
Il Papa apre un dormitorio per senzatetto in Vaticano
IL PUNTO/ Se le borseggiatrici rom sono in età da scuola elementare
Incidente choc a Colli Portuensi. Auto passa col rosso e travolge 5 pedoni: due gravi



wordpress stat