| categoria: In breve

TORINO: INVALIDA AL 100% MA VA AL SUPERMERCATO E GIOCA AL LOTTO, DENUNCIATA DA GDF

Per i medici la donna necessitava di assistenza 24 ore su 24, ha percepito indebitamente sussidi per 70mila euro Torino, 30 mag. – (Adnkronos) – Per lo Stato era invalida al 100% con riconosciuti e importanti limiti visivi, motori e cognitivi. La Guardia di Finanza di Torino, invece, al termine delle indagini ha provato che di fatto era in grado di svolgere ogni normale attività, senza necessità di alcun ausilio. Protagonista una settantenne del Torinese, che è stata videoripresa dai finanzieri mentre passeggiava per le vie della città, attraversava incroci e vie trafficate, oppure al supermercato, intenta a scegliere i prodotti da acquistare, controllandone attentamente il prezzo e scadenze, e ancora, mentre giocava al lotto o acquistava sigarette, il tutto, senza il bisogno di alcun aiuto. Per i medici la donna necessitava di assistenza 24 ore su 24, in quanto risultava incapace di muoversi autonomamente, con problemi di vista e cognitivi. Per questo per oltre sette anni è riuscita a percepire, indebitamente, un assegno di invalidità e di accompagnamento per un totale di circa 70.000 euro, beneficiando anche di esenzioni dal pagamento dei ticket sanitari. Ora, denunciata, dovrà rispondere di truffa aggravata ai danni dello Stato, mentre i finanzieri hanno sequestrato oltre 60.000, frutto del raggiro.

Ti potrebbero interessare anche:

Twitter, nuove regole contro minacce e abusi
Spari in un parco di Chicago, diversi feriti
MEREDITH/Csm, aperta pratica su giudice Nencini
TV/ Per "Porta a porta con Grillo 34.145 tweet
Mondiali di nuoto, storico bronzo azzurro nel sincro misto con Minisini-Flamini
MILANO/ Omicidio dell'imprenditore Tromboni, arrestato il fratello



wordpress stat