| categoria: esteri

Migranti, naufragio in Egeo vicino alle spiagge dei turisti: 9 morti, tra cui 6 bambini

Nuova strage di migranti, questa volta al largo delle coste turche a due passi dalle spiagge dei turisti. Come riferisce l’agenzia Anadoli, nove sono le vittime: cinque persone sono state tratte in salvo e una è tuttora dispersa. A perdere la vita due uomini, una donna e sei bambini. Ad affondare è stato il il motoscafo sul quale viaggiavano. In base a quanto si è appreso, il motoscafo ha registrato un’avaria nel distretto di Demre, nel golfo di Antalya, luogo molto frequentato dai turisti.

In base a quanto riferisce l’agenzia Dogan, i migranti stavano cercando di raggiungere l’Europa anche se la meta precisa non è nota. L’approdo in un paese Ue più vicino alla loro rotta è la piccola isola greca di Kastellorizo, di fronte alla cittadina turca di Kas. Le identità e la nazionalità delle vittime non sono state rese note.

Ti potrebbero interessare anche:

Siria, Obama deve ancora decidere sul da farsi
IL PROFILO/ Il leone Sisi, l'Egitto ai suoi piedi
Incontro Putin-Poroshenko, riallacciamo il dialogo per la pace
TERRORISMO/ Mare sicuro, cinque navi italiane in campo per proteggere piattaforme e mercantili
Bimba kamikaze fa strage, il Camerun chiude le Moschee
Primarie Usa, Sanders vince nello Stato di Washington e in Alaska



wordpress stat