| categoria: Dall'interno

Ancona, affetto da Hiv faceva sesso non protetto: arrestato “untore”

Spunta un nuovo caso di “untore” dell’aids, stavolta ad Ancona. Un uomo positivo all’Hiv da 11 anni, aveva rapporti sessuali senza adottare alcuna precauzione. È stato arrestato. L’indagine è stata condotta dalla polizia di Stato di Ancona in collaborazione con il Servizio centrale operativo, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona. L’arresto è stato eseguito dagli agenti della squadra mobile. Ora si trova nel carcere di Ancona.

La vicenda ricorda il caso romano di Valentino Talluto, condannato a 24 anni di carcere per aver infettato con il virus dell’Hiv almeno trenta partner, il figlio in grembo di una di queste, e di averne esposte al rischio ventisette pretendendo intimità non protette nonostante fosse a conoscenza della sieropositività da dieci anni.

Ti potrebbero interessare anche:

Iraniana uccisa a Venezia, fermati due indiani
Sole e caldo nella settimana di Ferragosto, arriva l'estate
Venduta e poi violentata davanti alla Reggia di Caserta, un fermato
'NDRANGHETA/ De Stefano scarcerato per "meriti universitari", interrogazione al ministro O...
Comunione ai divorziati, il Sinodo apre a metà: "Si decida caso per caso"
AVEZZANO: SINDACO RITIRA DIMISSIONI,ECCO NUOVA GIUNTA



wordpress stat