| categoria: sanità Lazio

BAMBINOGESÙ: A GENNAIO APRIRÀ A ROMA PRIMO HOSPICE PEDIATRICO CENTRO SUD

«Aprirà a gennaio a Roma, a Villa Luisa, il primo hospice pediatrico del Centro Sud. Nei prossimi anni, inoltre, ci sarà la realizzazione di un grande polo ospedaliero in via di Villa Pamphili che raddoppierà la superficie della sede del Gianicolo dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù». Lo ha annunciato la presidente del Bambino Gesù Mariella Enoc, intervenendo alla presentazione dell’attività sanitaria e scientifica e del bilancio sociale 2017 del Bambino Gesù. «Senza ricerca non c’è cura – ha aggiunto Enoc – L’ ospedale non deve essere una azienda ma una comunità aperta e accogliente di persone orientate ad una missione precisa. Nei prossimi anni faremo investimenti strutturali e tecnologici che cambieranno il volto dell’ ospedale in particolare a Roma e Palidoro, sul litorale laziale. A gennaio aprirà a Villa Luisa, sulla via Aurelia, il primo hospice pediatrico del Centro-Sud Italia. Sempre a Roma (ma ci vorranno alcuni anni) abbiamo avviato il programma per la realizzazione di un grande polo ospedaliero in via di Villa Pamphili che raddoppierà la superficie del Gianicolo. Sono sfide grandi, che fanno tremare i polsi. Ma sono sfide ineludibili». «Sulla cifra non ci siamo ancora in grado di valutare complessivamente – ha concluso- ma le acquisizioni hanno già superato i 50 milioni di euro».

Ti potrebbero interessare anche:

Al Policlinico Gemelli la Giornata del Sollievo
Corte dei Conti: “Buco sanità a 720,5 milioni. Regione insolvente da un decennio”
La Asl RmA ha un "facilitatore" per l'accesso dei rom alle strutture sanitarie
TRAPIANTI/ Doppio di fegato al polo interaziendale S.Camillo-Spallanzani
Al Belcolle di Viterbo va in onda la rivoluzione della lista unica
Lotta all’Ictus a Frosinone, Asl: “316 ricoveri in un anno e mezzo di UTN”



wordpress stat