| categoria: gusto, Senza categoria

ENOGASTRONOMIA, DA REGIONE ACCORDO CON CHEF COLONNA PER PROMOZIONE

Siglato un accordo di collaborazione tra il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e lo Chef stellato Antonello Colonna per la promozione delle eccellenze enogastronomiche e dei territori del Lazio. L’evento si è svolto presso l’Open Colonna e che sancisce la nascita di un accordo tra la Regione Lazio e lo chef Antonello Colonna con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio turistico ed enogastronomico del territorio, dalle meraviglie delle cinque Province ai Parchi Regionali con i prodotti a marchio ‘Natura in Campò. Due nuovi punti, l’Open Colonna presso il Palazzo delle Esposizioni nel cuore di Roma e l’Open Bistrò, presso il nuovo molo dell’aeroporto di Fiumicino, nell’area delle partenze extra Schengen, diventano da oggi luoghi strategici per la promozione del Lazio. Obiettivo dell’intesa è quello di valorizzare il ricco patrimonio enogastronomico, archeologico, storico e naturalistico ambientale, con la diffusione dei contenuti divulgativi messi a punto dalla Regione in due locali che consentiranno, grazie all’appeal di uno chef stellato da sempre interprete attento del territorio, di raggiungere non solo i numerosi turisti ma anche i cittadini di Roma, un bacino potenziale di alcune migliaia di utenti ogni mese. Lo chef Colonna, con le sue creazioni, piatti che uniscono magistralmente tradizione ed innovazione, restituisce la vera identità del Lazio confermandosi come uno dei più accreditati ambasciatori delle eccellenze regionali. Nel protocollo di collaborazione è stata inserita anche una parte dedicata ai giovani: grazie all’accordo gli studenti degli istituti alberghieri della nostra Regione potranno accedere ad appositi tirocini formativi per una esperienza unica che li aiuterà ad avvicinarsi al mondo del lavoro. Il Protocollo di collaborazione, firmato dal governatore Zingaretti, vede il coinvolgimento dell’assessore al Turismo e alle Pari Opportunità Lorenza Bonaccorsi, dell’assessore all’Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali Enrica Onorati e dell’amministratore unico dell’Arsial, l’agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio, Antonio Rosati.

Ti potrebbero interessare anche:

Il 46% dei britannici voterebbe per uscire dalla Ue, solo 30 per restare
Sos estetica, il 30% degli interventi è per riparare ai danni dei "ciarlatani"
Aria tesa in Forza Italia, ma il Cav prova a mediare. Stop ai litigi
Immigrati: anche la Gdf a Kos, "ne soccorriamo 200 a notte"
Lazio al bivio-Champions, con il Bayer Leverkusen dubbio Marchetti
Torna la sagra della bruschetta di Casaprota



wordpress stat