| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

MUNICIPIO IV, PD: SU AEC POCA MEMORIA E PROROGA DA OLTRE UN MILIONE

«Una Giunta di smemorati e una Giunta che non ascolta: il Municipio IV é in linea con la Sindaca e la Giunta Comunale. Non ricordano, non controllano, non ascoltano e prorogano servizi sociali per milioni di euro. Salvo poi ergersi a maestrini del bando, all’occorrenza . La prova sta in quanto avvenuto stamattina in Commissione Controllo Garanzia e Trasparenza: in questa sede la Presidente del IV Municipio ha reso noto che sul servizio di Assistenza Educativa Culturale – Aec, dedicato agli studenti con disabilità del territorio, l’Assessore alle politiche Sociali non si sarebbe accorto che i fondi messi a bando si sono esauriti prima del termine del periodo di contratto del bando assegnato e non ha attivato le procedure conseguenti. Insomma il Municipio, dopo mesi di lezioncine su come si fanno i bandi e di ‘allora il Pd?’, ora ricorre ad una proroga senza gara per un importo di 1.700.000EUR a copertura del servizio fino a Dicembre 2018. Peraltro, da come emerso questa mattina durante una seduta di commissione, sembrerebbe che il bando abbia alcuni vizi di forma che potrebbero renderlo oggetto di ricorsi, nel qual caso si metterebbe a serio rischio l’intero servizio. Comunque lo riscriviamo per chi avesse dubbi: una proroga da un milione e settecentomila euro. Sono finiti i tempi delle lezioncine. Peccato non siano ancora terminati invece quelli degli amministratori ‘per casò. Resta solo una grande sorriso per gli studenti cui il servizio é dedicato». Così in una nota Nicolò Corrado, Presidente della Commissione Trasparenza in Municipio IV, Emiliano Sciascia, consigliere in Municipio IV e membro della Commissione Politiche Sociali, ed Erica Battaglia, delegata all’assemblea romana del Pd

Ti potrebbero interessare anche:

Brian Epstein, il quinto beatle, racconta per la prima volta i Fab Four
L'Isis decapita l'ostaggio Peter Kassig. Ferito il boia dello Stato islamico
Street art, c'è la guida per scoprire i murales in città
GROSSETO/ Bimba di 2 anni lasciata in auto
Travolto da trattore guidato dal padre bimbo muore in Val d'Aosta
Pasqua, in tanti sulle piste da sci in Ciociaria



wordpress stat