| categoria: Dall'interno, Venezia

VENEZIA: FESTA ‘REDENTORÈ SENZA INCIDENTI PER 70 MILA

– Una festa senza incidenti quella celebrata come da consuetudine ieri per il Redentore a Venezia che nemmeno la pioggia, ad un certo punto scesa copiosa, ha potuto fermare. Dopo la cerimonia di apertura del ponte votivo che collega le Zattere con la chiesa del Redentore alla Giudecca, alla presenza tra gli altri del presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e del patriarca di Venezia Francesco Moraglia, la festa si è spostata sulle rive e sulle barche addobbate a festa. Musica, balli, piatti della tradizione veneziana hanno accompagnato l’attesa fino allo spettacolo pirotecnico che alle 23.30 in punto ha tenuto con il naso all’insù oltre 70mila persone. Quaranta minuti di luci, colori e sfavillìi, con un fronte di fuochi di 420 metri al centro del canale della Giudecca, quest’anno dedicati alle Quattro Stagioni. Un grande evento per celebrare una delle ricorrenze più sentite dai veneziani, che ha richiesto un importante sforzo organizzativo per garantire la sicurezza, l’ordine pubblico, la mobilità delle persone, la pulizia della città. «Tutto si è svolto regolarmente – fa sapere il Comando della Polizia locale – Non si è registrata alcuna criticità sul fronte della viabilità pedonale in centro storico, neppure nelle aree più sensibili come il ponte dell’Accademia». 162 gli agenti di polizia locali impiegati per la manifestazione, coadiuvati dalle altre forze dell’ordine e da 60 volontari della Protezione civile dislocati in varie zone della città. La pulizia della città dopo l’evento ha richiesto un forte impegno anche del Gruppo Veritas. Dalle 18 di ieri alle 2 di questa notte 28 netturbini e 5 imbarcazioni sono stati impegnati nella raccolta dei rifiuti e nella pulizia della città. È stato anche impiegato un catamarano per la pulizia del Canal Grande. Dalle 2 alle 12 di oggi i lavori sono continuati con ulteriori 8 imbarcazioni e 65 netturbini, coordinati da 5 capisquadra. Fino alle 6 di questa mattina sono stati raccolti 202 metri cubi di rifiuti

Ti potrebbero interessare anche:

Kabobo, il picconatore assassino tenta di strangolare un altro detenuto
Maltempo: forti piogge in Sicilia, temporali e vento forte in Calabria
Processione devia e passa davanti alla casa del boss, aperta un'inchiesta
Delitto Yara, per i giudici "Bossetti uccise perché respinto sessualmente"
Aqua Granda, Brugnaro invoca i fondi della legge speciale: "Si torni a investire su Venezia&quo...
'Ndrangheta, maxi operazione tra Italia e Germania: 169 arresti



wordpress stat